Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Attrezzatura / Raspe e lime per il fai da te
raspe e lime

Raspe e lime per il fai da te

 

Attrezzi antichi ma insostituibili nei lavori di precisione

Raspe e lime sono state le prime macchine utensili che, nelle mani di artigiani esperti, producevano oggetti di meccanica fine. Attrezzi antichi, ma insostituibili nelle lavorazioni di precisione, realizzano forme che nessuna macchina utensile è in grado di imitare.

L’importanza che rivestiva questo settore è testimoniata addirittura da Leonardo da Vinci che nel foglio 24 del Codice Atlantico ci presenta il progetto di una macchina automatica per intagliare le lime. Tutti gli utensili di questa famiglia sono dotati di rilievi taglienti che “graffiano” le superfici con produzione di trucioli più o meno fini.
La raspa ha una dentatura spaziata fatta di lunghe ed acuminate punte che affondano facilmente nel legno asportando grandi quantità di trucioli.
La dentatura delle lime, invece, viene ottenuta con incisioni diagonali incrociate che creano una fitta rete di basse asperità che “spazzano” le superfici metalliche e ottengono superfici piane e levigate.

DI COSA SONO FATTE?
Le raspe per legno sono ottenute da acciaio al carbonio di durezza intermedia ma esistono anche raspe più dure per pietra e alabastro. Le lime invece sono realizzate in acciaio legato ad alto tenore di carbonio e hanno ragione di quasi tutti i materiali metallici eccetto le leghe da utensileria. La classificazione della dentatura delle lime è rappresentata da curiose definizioni: grossa, bastarda, mezza dolce, dolce, dolcissima, che rimandano alla sensazione tattile che le nostre mani percepiscono passando sulle asperità.
Anche le forme sono le più varie: piatte, triangolari, a coltello, tonde e mezzetonde.

RASPE E LIME SUL LEGNO

  1. La raspa viene impugnata con la destra, ma premuta sul pezzo dalla mano sinistra in modo da “caricare” di più l´utensile ed ottenere un´asportazione più rapida.
  2. Raspe e lime si confondono nell’estremamente piccolo: le “code di topo” sono adatte a lavori di alta precisione come modellismo, orologeria e riproduzione chiavi con forme estremamente varie.
  3. La fogge della raspa sono molto variate per ottenere facilmente ogni forma dal legno: sono molto diffuse le mezzetonde e le tonde, ma alcuni artigiani costruiscono raspe su misura per la creazione di modelli per fonderia.

RASPE E LIME SUL FERRO

  1. Con la lima si possono ottenere superfici perfettamente piane lavorando con passate incrociate di 90°. La dentatura lavora solo in un senso per cui durante la passata di ritorno la lima non deve essere premuta sul pezzo.
  2. La sbavatura dei pezzi tagliati con la smerigliatrice o il cannello è un lavoro ideale per una lima  che permette di ottenere finiture precise ed esteticamente soddisfacenti anche su pezzi di forma irregolare.
  3. Sulle superfici tonde la lima viene usata con un movimento a dondolo: durante la spinta l’impugnatura viene abbassata e la punta rialzata in modo che la parte del pezzo soggetta all’asportazione cambi continuamente e non si producano scalini sul pezzo.
Raspe e lime per il fai da te ultima modifica: 2013-10-03T09:26:16+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *