Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Costruire tavoli / Tavolo da salotto design
Tavolo da salotto design, Tavolo da salotto fai da te, Tavolo da salotto di legno

Tavolo da salotto design

 

Una struttura composta da elementi rettangolari identici, disposti orizzontalmente e verticalmente per ottenere un’alternanza di vuoti e di pieni, diventa il supporto per un piano di cristallo e dà vita a un inedito tavolino da salotto

Costruire un tavolo da salotto design è molto semplice: tutto ha origine da una quindicina di blocchetti di legno tutti uguali che il nostro lettore Stefano Spigarelli si è ritrovato in laboratorio, con dimensioni abbastanza simili a quelle dei mattoni per edilizia, ma decisamente più spessi: troppo corti, troppo tozzi, troppo pochi per poterli utilizzare tali e quali per una qualsiasi costruzione, pur presentando facce regolari e piacevolmente lisce. Pensandoci su, lunghezza e larghezza apparivano piuttosto equilibrate, era lo spessore a risultare eccessivo e a conferire ai blocchetti un peso rilevante. L’idea di tagliarli esattamente a metà nel senso della lunghezza, ha trasformato i pezzi in tavolette spesse poco meno di 40 mm, tenuto conto del legno “mangiato” dalla lama; sicuramente le dimensioni erano più equilibrate, gli elementi risultavano comunque molto robusti e, cosa non da poco, il numero dei pezzi disponibili raddoppiava, ampliando le possibilità di utilizzo. Provando e riprovando ad accostarli, finalmente c’è stata l’ispirazione per realizzare un tavolo da salotto design . Tre tavolette unite a formare una sorta di H si sono rivelate un’ottimo punto di partenza per ottenere i piedi, poi si è trattato di mantenere quella larghezza e salire fino all’altezza necessaria, concludendo con un appoggio affidabile per un piano di cristallo. Osservando più nel dettaglio la base completa, notiamo che i lati non sono tutti uguali: ogni faccia è asimmetrica, ma in modo differente dalle altre, cosicché vuoti e pieni danno vita a una struttura complessa, anche se geometricamente squadrata. I lati verticali non sono diritti: gli elementi superiori e inferiori rientrano o sporgono di una misura pari allo spessore delle tavolette, quindi anche il montaggio a correre appare sfalsato alla sommità rispetto alla base; insomma, un bel gioco di geometrie che si susseguono. 

Come costruire un Tavolo da salotto design

Tavolo da salotto design, Tavolo da salotto fai da te, Tavolo da salotto di legno

  1. In origine, i “mattoni” di legno erano piuttosto tozzi: misuravano circa 250x160x80 mm. Con un taglio longitudinale si riducono a metà spessore, ottenendo pezzi più facilmente utilizzabili per costruire un tavolo da salotto design.
  2. Si inizia ad accostare, in modo asimmetrico, i diversi pezzi per ottenere un primo lato; trovata una composizione di vuoti e pieni piacevole, si segnano i punti per l’apertura dei fori in cui inserire le spine Ø 8 mm.
  3. Dopo aver aperto i fori necessari su tutti i pezzi che formano un lato, si effettua un montaggio in bianco per verificare le corrispondenze degli incastri.
  4. Lo stesso procedimento va eseguito per gli altri lati, effettuando un ultimo montaggio a secco della base completa; si separano nuovamente tutti i pezzi e si passa alla loro finitura.
  5. Soltanto quando il colore è asciutto si può passare al montaggio definitivo dell’intera struttura, spennellando di colla vinilica le spine e la zona di contatto tra gli elementi. La finitura è a due mani di cementite alla quale è stata aggiunta una piccola quantità di colorante ocra; sopra si colloca un cristallo da 10 mm fatto tagliare e molare dal vetraio, facendolo appoggiare su ventose trasparenti.

Ecco alcuni esempi di Tavolo da salotto design presenti in commercio

Tavolo da salotto design ultima modifica: 2015-05-28T15:09:37+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *