Fai da te costruzioni
salvadanaio fai da te
salvadanaio fai da te
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Oggetti vari / Salvadanaio fai da te | Costruzione dettagliata in 11 passaggi

Salvadanaio fai da te | Costruzione dettagliata in 11 passaggi

 

Ecco come costruire un salvadanaio fai da te in cui collocare gli euro di moneta

Costruiamo un salvadanaio fai da te dove tutte le monete (8 tagli in totale) possono stare ben ordinate e bene in mostra, quindi facilmente riconoscibili. Il salvadanaio fatto su misura deve tener conto delle dimensioni reali delle monete. Troviamo otto tubi in plastica trasparente e costruiamo, con qualche tavoletta di legno, il loro alloggiamento. Grande precisione richiedono le levette che estraggono le monete dal contenitore.

Misure delle monete

salvadanaio fai da te 11

salvadanaio fai da te 2
Il salvadanaio fai da te chiuso sembra un organo dal quale non escono note musicali, ma monete sonanti, da estrarre una per volta tirando una leva.

Come progettare un salvadanaio fai da te

salvadanaio fai da te 1

Cosa serve per costruire un salvadanaio:

  • Lima; seghetto; fresatrice; trapano con tazza; cacciavite; martello; raspa
  • Listelli di abete spessi mm 18: 1 tetto da 350×55 mm; 1 base da 350×100 mm; 2 fianchi da 120x55mm
  • Listello di abete spesso 10 mm: 1 coperchio da 350x55mm (da fresare per arrotondare fianchi e lato anteriore)
  • Quadro di legno di cussia 10×10 mm (venduto a metri ) per le otto leve ognuna lunga 170mm
  • Tubi in plexiglas trasparente (venduti a metri) per gli otto contenitori, di cui 2 di diametro 20 mm, 3 di diametro 24 mm, e 3 diametro 28 mm
  • Chiodi; colla; viti per l’assemblaggio del legno; 8 viti per fissare ogni contenitore nel suo foro; 2 cerniere per il coperchio; vernice trasparente e smalto blu

I tubi portamonete in plexiglas

salvadanaio fai da te 3

salvadanaio fai da te 4

I contenitori per gli otto tagli di monete si ricavano da tubi di plastica trasparente rigida, reperibili nei ferramenta e in qualche centro di bricolage (praticamente sono i tubi usati per controllare dall’esterno i livelli di vino o liquidi in botte). Si tagliano a misura con il seghetto a mano (approfondisci come tagliare il plexiglas), fissando il tubo nella morsa, ma proteggendone i fianchi con supporti rivestiti in gomma (2). Ogni contenitore deve essere sagomato alla base (1) con due diverse fessure: nella parte anteriore con una scanalatura dello spessore e del diametro della moneta, nella parte posteriore con una scanalatura dello spessore della moneta, ma della larghezza giusta per far scorrere la leva fino allo scontro praticato su quest’ultima.

Foratura e fresatura

salvadanaio fai da te 5

Riportando le misure dei tubi sulla tavoletta superiore (tetto) si praticano, distanziati in modo regolare, gli otto fori (1) adatti a contenere l’estremità di ogni tubo: ogni foro deve essere largo 2 mm in più del diametro del tubo stesso.

salvadanaio fai da te 6

Sulla tavoletta di base, parallelamente al centro del foro in alto, si praticano le otto scanalature che ospitano le leve (2): usando il quadrello di cussia la scanalatura è larga 11 mm e profonda 10 mm.

salvadanaio fai da te 7

Ogni tubo deve poi essere ben fissato alla sua sede: si predispongono i fori per l’ingresso delle viti dal retro del tetto (3) e le viti vanno adattate in modo da raggiungere il tubo per cui alcune devono essere tagliate a misura col tronchesino.

salvadanaio fai da te 8Il coperchio si fissa con due cerniere a libro

salvadanaio fai da te 9

Si colorano di blu le stecche

salvadanaio fai da te 10

Si lavora di raspa su ogni leva fino a ricavare un dentino dello spessore della moneta che deve essere trascinata. Ogni leva deve poi essere sistemata esattamente sotto il contenitore della moneta per la quale è stata preparata.

Salvadanaio fai da te | Costruzione dettagliata in 11 passaggi ultima modifica: 2016-10-27T07:55:49+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *