Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Costruire tavoli / Tavolo pic nic fai da te | Tutti i passaggi illustrati
tavolo pic nic fai da te

Tavolo pic nic fai da te | Tutti i passaggi illustrati

 

Robustissimo, praticamente eterno, il tavolo pic nic fai da te con panche in unica struttura si realizza con utensili manuali: basta farsi tagliare le tavole

Questo tipo di tavolo pic nic fai da te, grazie ai materiali impiegati (legno impregnato a caldo e sottovuoto con sali minerali) è del tutto insensibile alle intemperie. La costruzione non è economica, ma chi lo costruisce lo fa con la sicurezza che, con una ragionevole manutenzione, anche i figli dei suoi nipoti potranno usufruirne. Per realizzare il occorre materiale di buona qualità e di robusta sezione: usando abete commerciale di prima scelta ci vogliono:

  • 11 tavole 60x150x2300 mm (piano e panche),
  • 2 di 60x150x1800 mm (traverse reggipanca),
  • 4 di 60x150x1000 mm (piedi),
  • 2 travetti 60x80x1110 mm (traverse sotto piano),
  • 2 di 60x80x600 mm (volpi) e uno di 60x80x400 mm (rinforzo);

Usando larice, pitch-pine o quercia lo spessore delle tavole può scendere fino a 35-40 mm e la sezione dei travetti a 40×60 mm, risparmiando in peso e in manutenzione, guadagnando in durata, ma mandando il costo alle stelle. Ogni gamba del tavolo pic nic fai da te è un’A fatta da tre pezzi: due tavole con le estremità bisellate a 55° che in cima distano 60 mm e a metà altezza sono unite dalla traversa, incastrata a 1/2 legno e fissata con due bulloni Ø M8x80 mm ad ogni incastro; anche nell’estremità superiore si prepara una battuta profonda 20 e larga 80 mm nella quale si incastrano le traverse sottopiano. Dal centro di ogni traversa sale verso l’interno una volpe con i capi bisellati a circa 30°, quello inferiore incastrato e avvitato nella traversa, quello superiore munito di spine da inserire nei corrispondenti fori praticati alle estremità del rinforzo.

I piani del tavolo pic nic fai da te
Montato il sostegno, si fissano sulla traversa della A, due per parte, le assi delle panche, curando attentamente che le A rimangano parallele; appoggiandole nelle battute praticate in cima ai piedi, si segna sulle due traverse sottopiano il profilo dell’incastro, praticato il quale, si fissano con morsetti le traverse nella loro sede e vi si sovrappongono le assi del piano, segnandovi le linee per l’avvitamento. Smontato il tutto, si prepara il piano definitivo del tavolo pic nic fai da te, avvitando le traverse lungo le linee segnate in precedenza sotto le assi, che vanno distanziate di 10 mm. Si rimette il piano sul sostegno e si imbullonano le due traverse ai capi delle gambe, ultimando il lavoro di montaggio. Prima del montaggio definitivo, tutti i pezzi, tagliati a misura e lavorati con gli incastri, vanno levigati e trattati con più mani di impregnante, scegliendo un prodotto per esterni anti-UV; la finitura del tavolo pic nic fai da te va fatta con due o tre mani di flatting per imbarcazioni, magari precedute da una mordenzatura. Il collaudo del tavolo pic nic fai da te dev’essere fatto, invece, invitando amici o parenti e preparando bevande, pane e salame!

Progettare un tavolo da picnic

tavolo di legno con panche

Come realizzare l’incastro a mezzo legno per il tavolo pic nic fai da te

taglio diagonale del legno

struttura tavolo pic nic

  1. gli incastri debbono essere precisi anche perché il “mezzo legno” che collega due gambe alla traversa deve essere eseguito inclinato. Rilevato con attenzione l’angolo di incrocio tra i due elementi si tracciano le due linee parallele su cui praticare il taglio con un segaccio.
  2. il lavoro di scalpello con cui si asporta metà spessore della gamba all’interno dei due tagli deve essere fatto con cautela.
  3. i robusti bulloni che attraversano gambe e traverse vanno serrati con forza, ma senza eccedere. Dovranno essere ripassati e stretti a montaggio ultimato.
  4. il ponte formato dalle volpi e dal rinforzo, incastrato nelle traverse vi si fissa con viti Ø 6×90 mm; dato lo spessore del materiale è indispensabile praticare i fori d’invito.

Solida struttura

chiave a cricchetto

struttura tavolo di legno fai da te

traversa tavolo di legno

  1. per il legno tenero è meglio usare bulloni a testa esagonale con solide grembiuline; per quello più duro si usano bulloni con quadro sulla cui calotta la pioggia scivola via.
  2. il montaggio dei tavoloni che costituiscono le panche del tavolo pic nic fai da te determina la stabilità del sostegno e permette di stabilire la distanza delle traverse sottopiano. La struttura posata in piano viene verificata e resa definitiva stringendo tutti bulloni
  3. le traverse sottopiano vanno avvitate con viti Ø 6×120 mm, dal basso; se le misure sono esatte, spaziando le assi di 10 mm, le due esterne saranno a filo con i capi delle traverse. In questa fase è indispensabile curare l’esatta squadratura del montaggio. Il nostro tavolo pic nic fai da te è pronto!
Tavolo pic nic fai da te | Tutti i passaggi illustrati ultima modifica: 2016-01-15T10:28:38+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *