Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Travi finto legno | Come si installano e dove si comprano
travi finto legno
travi finto legno

Travi finto legno | Come si installano e dove si comprano

 

Per riprodurre un effetto “antico” nella nostra casa (magari moderna e cittadina) possiamo applicare al soffitto le travi finto legno realizzate con materiale sintetico

finte travi in legnoLe travi finto legno di poliuretano espanso (a volte definite travi polistirolo) non hanno alcun compito strutturale, ma unicamente decorativo. Per una stanza di medie dimensioni, è accettabile una distanza di 1 metro da una trave all’altra. Per una stanza grande (oltre i 30 mq) la distanza può salire a 1,5 metri. I colori delle

Come tagliare le travi finto legno

Le finte travi in legno devono essere ta­gliate sulla precisa lunghezza rilevata. Il taglio si può eseguire con un segaccio e conviene rifinire e spianare la faccia tagliata con carta vetrata per migliorare il contatto col muro.

Il montaggio
Per un montaggio solido e stabile delle travi finto legno conviene collocare a soffitto, lungo le linee tracciate in precedenza, alcune spesse tavolette di legno, per mezzo di tasselli ad espansione.

I blocchetti hanno una larghezza tale da inserirsi nell’incavo presente sul retro della trave. Si applica la colla lungo i bordi dei blocchetti e poi si posiziono le travi finto legno a soffitto incastrandole sui blocchetti. Alcuni sostegni tengono in posizione la trave che viene fissata definitivamente ai blocchet­ti di legno piantando alcuni chiodi attraverso i suoi fianchi. È possibile effettuare ogni tipo di collegamento lineare o di incrocio tra vari elementi di travatura sagomando opportunamente i vari pezzi.

Si può completare l’esecuzione aggiungendo alle finte travi in legno coppie di mensole dello stesso tipo, che vengono fissate alle pareti con il medesimo sistema. La presenza dell’incavo interno nelle travi può rivelarsi particolar­mente utile anche per permettere il passaggio di cavi elettrici (opportunamente inguainati nelle apposite canaline isolanti) o per nascondere elementi poco validi esteticamente.

Travi finto legno – Il progetto

travatura soffitto
Vista schematica generale di una finta travatura fissata al soffitto. Nei particolari sono visibili le mensole di sostegno, le fasce che occultano le giunzioni e le sagomature che permettono l’incrocio di due elementi. Le diverse sezioni permettono di applicare travature principali ed elementi di raccordo secondari.

Applicazione a soffitto

applicare travi sintetiche in legno

  1. Le travi si tagliano con il segaccio per poterle adattare alla superficie interessata. Il loro interno è cavo: ciò riduce ancora il peso.
  2. Per fissarle al soffitto stendiamo lungo i bordi la colla di tipo acrilico che non contiene solventi dannosi per il polistirolo.
  3. Al momento del fissaggio, puntelliamo la trave, interponendo una tavoletta di legno. Lasciamo il supporto in loco per almeno 24 ore.
  4. Quando la trave è stabilizzata applichiamo alle estremità, sempre per incollaggio, gli appositi supporti angolari che simulano mensole di sostegno.

Per un solido fissaggio

fissaggio travi a soffitto
La vista in sezione delle finte travi evidenzia la presenza dell’ampia cavità interna che facilita l’applicazione al soffitto.Alcuni spezzoni di tavoletta vengono fissati con tasselli a espansione nei laterizi che costituiscono il soffitto. A questi elementi, che si incastrano a misura nella larghezza delle cavità delle travi, vengono fissate le travi stesse tramite incollaggio e successiva inchiodatura.

Le fasce a borchia

borchie per travi finte
Per mascherare adeguatamente i raccordi tra una trave e l’altra possiamo acquistare le speciali fascette metalliche finte (da euro 11,00 la confezione da 1 metro) che si ispirano a quelle usate un tempo dai carpentieri. Sono di materiale sintetico e flessibile, ma riproducono fedelmente il ferro battuto con la sagoma di borchie e linee decorative. Si applicano alle travi nei punti di giunzione con mastice specifico.




Prezzi delle tavole in legno

Le finte travi in legno le possiamo acquistare nei centri bricolage più forniti come ad esempio Leroy Merlin oppure comprare le finte travi su ebay a prezzi molto convenienti. Generalmente il prezzo è al metro: ad esempio una trave in poliuretano anticata 6x9x200 cm costa circa 30 euro, mentre una da 6x9x300 cm costa circa 45 euro. Una finta trave da 13x20x400 cm poù arrivare a costare circa 125 euro

Ti piacciono le travi finto legno? Ecco alcuni suggerimenti per gli acquisiti

Acquista su Amazon.it

Travi finto legno | Come si installano e dove si comprano ultima modifica: 2017-01-04T08:00:12+00:00 da Redazione Bricoportale

15 commenti

  1. Se il soffitto e’ in cartongesso posso solo incollarle visto che vanno a mascherare travi gia’ esistenti in ferro?

     
    • Redazione Bricoportale

      Buongiorno Franz,

      Se le finte travi in legno vanno a mascherare travi già esistenti, ovviamente non rimane spazio per il fissaggio con tavolette e tasselli. L’utilizzo di un buon adesivo strutturale, applicato lungo tutto il perimetro delle finte travi, è comunque già sufficiente alla sospensione.

      Cordiali saluti

       
  2. Desidero sapere se le finte travi in legno possono essere usate per coprire antiestetici tubi di rame posti in alto (angolo soffitto parete)delle stanze e corridoio di un appartamentino in montagna.
    I tubi sono dell’impianto di riscaldamento.Il calore danneggia il materiale delle finte travi?
    Posso incollare una finta trave tagliata a meta’ nel senso della lunghezza che contenga all’interno i tubi di rame del riscaldamento?
    Come posso tagliare la finta trave nel senso della lunghezza senza danneggiarne i bordi?
    Grazie.

     
    • Buongiorno Francesco,

      Nella scanalatura interna delle finte travi si possono far passare gli impianti, se non è sufficiente la si può allargare. I tubi del riscaldamento non dovrebbero causare problemi, tuttavia sarebbe bene rivestirli prima con gli appositi cannotti in materiale isolante e spugnoso che si utilizzano normalmente in idraulica per evitare dispersioni. Per il taglio l’ideale sarebbe la tecnica a filo caldo, ma può utilizzare la punta del saldatore guidata da un riscontro che le permetta di andare diritto. Una volta incisa per alcuni millimetri la superficie a vista può completare il taglio con un seghetto.

      Cordiali saluti.

       
  3. Donato Spinucci

    Salve, volevo sapere se è possibile utilizzare le finte travi per rivestire le tavelle in ferro poste all’aperto (a sostegno della veranda su terrazza, perciò esposte a sole e pioggia ). Grazie

     
  4. Se applico le travi su una parte del soffitto intaccato dalla muffa, le travi possono risentirne? Cioè possono ammuffirre? Come evitarlo? Grazie

     
    • Redazione Bricoportale

      Le muffe sono microrganismi e il polistirene, essendo un derivato del petrolio, non costituisce alimento o habitat per nessuna specie vivente, quindi è inattaccabile dalle muffe. Verifica piuttosto che il supporto su cui le devi attaccare sia sufficientemente compatto, senza possibilità di distacchi superficiali. La muffa esistente va comunque rimossa con un prodotto idoneo.

       
  5. Quanto costano le travi ?
    Il prezzo va al metro ?

     
    • Buongiorno Daniele,

      Generalmente il prezzo è al metro, ma dipende anche dalla sezione della trave.

      Ecco alcuni esempi di prezzo:

      Trave da 6x9x200 cm circa 30 euro
      Trave da 6x9x300 cm circa 45 euro
      Trave da 13x20x400 cm circa 125 euro

      Cordiali saluti.

       
  6. Per coprire una longarina del 10 che trave in poliuretano dovrei comperare? Quelle viste hanno tutte un icavo più piccolo.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *