Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Idee creative / Oggetti decorati / Bonsai di perline a forma di acero giapponese
bonsai di perline

Bonsai di perline a forma di acero giapponese

 

Solitamente le perline di vetro vengono utilizzate per la realizzazione di collane e braccialetti, ma con un po’ di fantasia possono trovare altri impieghi, ad esempio trasformarsi nelle foglie autunnali di un acero rosso formato bonsai.

Questo bonsai di perline è realizzato interamente in filo di ferro e bacchette di ferro dolce e in perline di vetro rosse. Occorrono solo un paio di pinze. l

Bonsai di perline a forma di acero rosso
Per modellare la disposizione e la forma dei rami, consultiamo qualche idea creativa sulle perline o rivista per trarre ispirazione da fotografie e disegni: possiamo scegliere un acero rosso giapponese, ma anche un ciliegio (consulta questa guida se vuoi scoprire come piantare un ciliegio nel giardino), che risulterà stracarico di frutti. La tecnica per realizzare i rami si apprende velocemente, ma l’intera operazione richiede una buona dose di pazienza, perché il lavoro è comunque molto lungo. Dapprima bisogna infilare le perline sul filo di ferro, a quattro o cinque per volta. Quindi si attorciglia il filo, in modo da formare piccoli anelli. Si procede in questo modo fino a completare un ramo. Infine, occorre ricoprire i rami e il tronco con un ulteriore avvolgimento di filo di ferro, sia per unirli tra loro, sia per irrobustire la struttura, sia per dare all’albero bonsai di perline un aspetto più realistico e uniforme.

Il vaso del bonsai con perline

Come nei bonsai giapponesi (ecco qui un sito straordinario sul mondo dei bonsai), l’albero trova posto in una piccola ciotola di terracotta di forma rotonda. Per sostenere il tronco, la ciotola è riempita di gesso in polvere, ricoperto poi da materiale decorativo che possiamo trovare in qualsiasi bosco e scegliere a nostro piacere: pigne, muschio, foglie secche… A questo punto l’opera è terminata: non resta che proseguire, per la realizzazione di un bosco in miniatura, o tentare personalissime “variazioni sul tema”, con l’aggiunta di perline verdi allungate a mo’ di foglia, piccoli frutti…

Cosa serve per realizzare un alberello con le perline:

utensili per perline
 Per la base: una ciotola di terracotta, gesso in polvere, pigne, foglie secche, muschio. Per l’albero bonsai: perline di vetro rosse, filo di ferro sottile, bacchette di ferro dolce sottili.

 

Tutorial bonsai di perline

tutorial bonsai di perline

Il filo di ferro permette di “raccogliere” le perline senza troppe difficoltà (1). La procedura per la realizzazione dei rami consiste nell’infilare quattro, cinque perline alla volta e nell’attorcigliare il filo di ferro, in modo da formare un anello di perline. Si procede così fino a completare un ramo (2). Tutti i rami e il tronco sono poi ricoperti da un ulteriore avvolgimento di filo di ferro, che unisce, irrobustisce e riveste la struttura (3). Per il tronco, conviene utilizzare tre bacchette di ferro sottili: le estremità di base vanno piegate, in modo da formare delle radici allargate che sostengano il bonsai (4). Appoggiamo l’albero nella ciotola e ricopriamone il piede con polvere di gesso, ben compattata perché offra un sostegno adeguato (5).

Bonsai di perline a forma di acero giapponese ultima modifica: 2016-10-27T06:01:19+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *