Fai da te costruzioni
ovvo
ovvo
Home / Fai da te / Tecniche / Fai da te Legno / Ovvo | Nuova giunzione a scomparsa per legno

Ovvo | Nuova giunzione a scomparsa per legno

 

Grazie al sistema di giunzione Ovvo nessun elemento visibile e niente colla: grazie a un inserto a clip si possono ottenere giunzioni definitive o reversibili con un notevole risparmio di tempo

Ovvo è un rivoluzionario sistema cieco per unire pannelli in svariati modi si basa su due elementi inseriti a secco in fresature calibrate: il collegamento si realizza a scatto e anche l’assemblaggio di un mobile o di una scaffalatura avviene facilmente e senza attrezzi.

Guarda il video del sistema Ovvo

Cosa bisogna predisporre per installare il sistema Ovvo

Tutto ciò che bisogna fare è realizzare una coppia di mortase identiche: in una si inserisce l’elemento femmina, nell’altra l’elemento di ancoraggio sporgente, entrambi in robusto materiale plastico; si premono le due parti e quando si sente il “click” il gioco è fatto.

Le clip del sistema Ovvo esistono in diverse misure:

  • 12×51 mm e 12×25 mm per pannelli da 16 mm in su
  •  9×21 mm per pannelli da 12 mm in su;

Per realizzare le sedi occorrono le apposite frese, in modo che le clip si inseriscano in esse senza poter essere estratte. Allo scopo è molto utile la maniglia accessoria che permette di premere a fondo l’elemento femmina senza rovinarne la sede.

I migliori risultati in termini di rapidità e precisione si ottengono con la fresatrice AB181  consulta la nostra per fresare il legno) la cui suola è studiata per facilitare l’apertura delle cave con la corretta escursione in larghezza e profondità, per giunzioni in linea, perpendicolari o ad angolo; tuttavia la validità del sistema può essere apprezzata anche da chi dispone di una fresatrice tradizionale o una toupie, grazie al kit comprendente 100 clip assortite e le relative frese.

Con il sistema ovvo basta un click

mortasa sistema ovvo

1 – L’elemento femmina va inserito nelle sedi di entrambi i pezzi da unire e rimane perfettamente a filo piano della superficie; con una fresatrice comune o una toupie bisogna perciò porre la massima cura nel rispetto della larghezza e della profondità della sede, fondamentali per la perfetta tenuta dell’incastro.

Ti serve una Toupie? Ecco alcuni consigli per gli acquisti

2 –  La clip di aggancio si inserisce a pressione nella femmina di uno dei due pannelli da collegare.

3 –  Con il sistema OVVO si possono realizzare unioni di testa per prolungamenti, accoppiamenti per raddoppiare gli spessori, unioni di pezzi a squadra o con estremità bisellate a svariate angolazioni; tutte presentano elevata resistenza alla trazione e ai carichi, mediamente ogni giunzione in un pannello da 18 mm di MDF ha una resistenza alla trazione di 20/25 kg e ai carichi di 50/60 kg (versione reversibile/permanente).

Per fresare senza errori con il sistema Ovvo

 fresatrice con arresti a scomparsa

1 – Utilizzando la speciale fresatrice con arresti a scomparsa non è necessario prendere le misure; in base agli spessori la regolazione è millimetrica.

2 – L’impugnatura frontale della maschera permette di tenere ben salda la macchina durante la fresatura delle sedi nello spessore dei pannelli.

fresatrice AB181

3 – L’inclinazione è regolabile e dispone di blocco per fresature a 0°, 45° e 90°; anche parti con bordi bisellati vengono unite con la massima precisione.

4 – Mandando la maschera a battuta contro un riscontro si realizzano più fresature sul piano perfettamente affiancate; l’escursione laterale è calibrata tra due limitatori di corsa.

5 – Le frese per OVVO al widia (Ø 8-12 mm) e con inserti diamantati (Ø 12 mm) sono utilizzabili su tutte le macchine che adottano i rispettivi codoli.

 

Ovvo | Nuova giunzione a scomparsa per legno ultima modifica: 2017-03-06T17:28:31+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *