Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Tecniche / Fai da te Legno / Cestino portacaramelle traforato
cestino-portacaramelle

Cestino portacaramelle traforato

 

La tecnica del traforo è un misto di pazienza, precisione e fantasia che si esprime al meglio realizzando oggetti ricchi di intricati tagli chiusi su loro stessi

Più contorta è la forma e più sottili le volute, maggiore è il pregio dell’opera.

Per costruire il grazioso cestino portacaramelle adoperiamo un compensato da 6 mm di buona qualità: faggio o betulla sono sufficientemente rigidi e compatti da lasciare un taglio netto e riccioli robusti.

CESTINO PORTACARAMELLE: I PASSAGGI

colla

Dopo aver tracciato un disegno su carta, incolliamolo sul compensato con colla fatta con acqua e farina, economica e rimovibile con una spugna bagnata.

 

cestino-portacaramelle-2

Dopo aver forato con una punta da 2 mm le aree da asportare, poggiamo il pezzo sulla base a coda di rondine e passiamo al taglio con il seghetto, con un movimento leggero e costante; è molto importante anche tenere il seghetto in verticale per ottenere l’esatto trasferimento del disegno sulla faccia opposta del compensato che rimane sempre in vista.

 

taglio-perimetrale

Liberiamo la figura con un taglio perimetrale in modo da rendere più maneggevole il pezzo da tagliare.

 

tagli

Uno dopo l’altro si eseguono tutti i tagli, quindi si asporta la carta bagnandola con una spugna umida. Se necessario si ritoccano le aree tagliate per migliorare la simmetricità della figura.

 

rifinire-forature

Con una serie di sottili lime da orefice, dette anche “code di topo”, si rifiniscono pazientemente le forature e i margini dei tagli eliminando tutte le irregolarità e i “peletti” lasciati dal seghetto.

 

composizione-cestino

Quando tutti i pezzi sono pronti si compone il cestino portacaramelle, inserendo i tenoni nelle rispettive cavità. Per rendere più solido l’insieme mettiamo alcune gocce di colla vinilica in corrispondenza degli incastri.

 

verniciatura

A colla asciutta si appende il cestino ad un gancetto e si procede alla verniciatura con una vernice trasparente e opaca. Da ricordare che la maniglia è articolata, quindi bisogna fare in modo che la vernice non la blocchi durante l’essiccazione.

Cestino portacaramelle traforato ultima modifica: 2016-11-07T16:00:26+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *