Fai da te costruzioni
Home / I vostri progetti / Telaio barbecue per spiedini ordinati
telaio

Telaio barbecue per spiedini ordinati

 

Con due profili di alluminio, una rivettatrice e una lima il telaio per un comodo barbecue di tanti spiedini

Gli spiedini in ordine occupano meno spazio e cuociono meglio. Per questo Cesare Valeri ha realizzato un telaio di dimensioni adatte al proprio barbecue, dove disporre ogni spiedino nella propria sede e farlo ruotare sopra la brace.

materiali

Occorre un profilo di alluminio a T, da tagliare in due pezzi di uguale lunghezza, e un profilo a L. Sui profili a T, con la lima tonda, pratichiamo tante scanalature a mezza luna, distanti 20 mm una dall’altra.

alette

Su ogni parte del profilo a L tagliamo due alette alle estremità e le pieghiamo verso l’esterno; con la rivettatrice, fissiamo le estremità dei profili a T, in modo da ottenere un telaio rettangolare.

La lunghezza del telaio è tale che possiamo inserirlo con precisione nelle scanalature laterali che si trovano in quasi tutti i barbecue, in cui abitualmente si fa scorrere la griglia. È possibile predisporre il telaio con gli spiedini fuori dal barbecue e poi inserirlo per la cottura.

disegno

Le alette laterali sui profili a L si ottengono con una forbice per lamiera o con un seghetto per metallo; disponendo il pezzo su una morsa si piegano le alette verso l’esterno. Affinché il telaio entri con precisione nelle scanalature del barbecue e scorra senza impedimenti è necessario determinare con cura la lunghezza dei profili a T e tenere conto dello spessore di quelli a L.

telaio-barbecue

L’alluminio resiste al calore della brace e si lava.

Telaio barbecue per spiedini ordinati ultima modifica: 2016-11-18T12:53:34+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *