Fai da te costruzioni
Home / Ristrutturare casa / Installazioni per interni / Pannelli Finta Pietra | Come sceglierli e come installarli in autonomia
Pannelli finta pietra
Pannelli finta pietra

Pannelli Finta Pietra | Come sceglierli e come installarli in autonomia

 

Le pareti con pietre a vista ricordano murature antiche e donano calore e personalità anche alla più anonima delle stanze: per ricreare quest’effetto, vediamo come installare pannelli finta pietra.

Dovendo ristrutturare casa, può essere piacevole ricreare un aspetto rustico delle pareti di pietra in uno o più ambienti, ma si tratta di lavori piuttosto lunghi che richiedono manodopera con particolare esperienza nella posa delle pietre. Da pochi anni sono comparse sul mercato le “pietre ricostruite”, grazie alle quali si possono donare al muro le originali atmosfere del passato.

Si tratta di frammenti di pietra naturale (90% circa) che vengono amalgamati con leganti speciali come argilla, cemento e ossidi di ferro (10%) per dar vita a blocchetti singoli o assemblati a forma di pannello dove vengono riprodotti per diversi canoni di posa. Hanno caratteristiche tecniche sorprendenti: sono impermeabili, ignifughi, antigelivi, sottili, facilmente lavorabili e colorati con tutta la gamma naturale.

Facili da posare
Ricorrendo alle pietre ricostruite le difficoltà si riducono a poco più di quelle che comporta una piastrellatura, senza approvvigionamento di grandi volumi di materiale dal fornitore di laterizi. La leggerezza e gli spessori così bassi non comportano problemi di applicazione in qualsiasi situazione. Le pareti di una stanza di misure standard (4x4x3 m) rivestite con pietra naturale fanno perdere fino a 10 metri cubi di volume, mentre con le “pietre finte”, che possono arrivare a spessori estremamente ridotti, la perdita si traduce a poco più di un metro cubo! La posa è ulteriormente velocizzata se si utilizzano gli speciali pannelli che hanno la faccia a vista rifinita a pietre e quella posteriore piatta.

Spessori e pesi
La faccia non a vista è liscia e rende la posa simile a quella delle classiche piastrelle. Gli spessori sono quasi sempre inferiori ai 3 centimetri e si riducono anche ad un solo centimetro, con pesi compresi tra 15 e 40 kg/mq. Si applicano anche a tramezze di cartongesso o tamponature di legno, con il semplice accorgimento di inserire nello strato di malta una sottile rete metallica o, addirittura, con viti e tasselli per alcune varianti. Dal momento che la posa è determinante per il risultato finale, si raccomanda di osservare con occhio critico il lavoro che sta procedendo; in corso d’opera sarà facile rimediare ad eventuali piccoli errori.

Pannelli finta pietra – A elementi singoli

pietra per pannelli
La composizione a scaglie (1) chiamata anche “pietra di Scozia”, la roccia (2), il sasso di fiume (3) sono solo tre esempi di una varietà che può soddisfare ogni necessità stilistica e di gusto personale, per la casa in montagna, al mare e, perché no, anche in città.
rivestimenti in pietra
Alcuni esempi di rivestimenti edili di pietra che riproducono fedelmente colori e forme delle pietre naturali.

Sono adattabili a tutti gli ambienti. (Foto Incana)

Pannelli finta pietra – La posa delle mattonelle

come posare la pietra finta

  1. La stesura della pietra ricostruita in mattonelle singole avviene come una normale piastrellatura. A seconda della maggiore o minore regolarità di forma e spessore, si può decidere liberamente se stendere la colla sul muro con la manara dentata oppure metterla direttamente sulle pietre, per lasciare più spazio tra una e l’altra.
  2. Il pezzo viene posto sulla parete con forza perché deve aderire perfettamente ad essa.
  3. Al termine della posa, le fughe vanno riempite con malta fluida. L’uso di una malta di consistenza scorrevole è facilitato dall’utilizzo di una sacca conica che permette di estrudere il prodotto, simile a quelle utilizzate in pasticceria, e limita l’imbrattamento delle pietre.
  4. Dopo aver “tirato” la malta con il ferro per le fughe, si attende un parziale indurimento della stessa
  5. Si passano le giunzioni con una piccola spazzola rigida. A distanza di qualche giorno, è consigliabile proteggere la superficie con un impregnante siliconico che riduce l’assorbimento dello sporco.

Pannelli finta pietra – La posa dei pannelli

rivestimenti in pietra

 

Montare i pannelli di pietra ricomposta è semplice e veloce: per il fissaggio è sufficiente un comune trapano, mentre per le finiture che prevedano tagli o sagomature è conveniente usare una smerigliatrice angolare o un seghetto alternativo.

  1. Si posiziona il pannello sulla parete.
  2. Si fora il pannello nella fuga, proseguendo a penetrare anche il muro.
  3. Si mettono le viti e tasselli.
  4. Si coprono le viti con stucco siliconico specifico.
  5. Si intinge una spugnetta ruvida e asciutta nella vaschetta di polvere fornita con i pannelli.
  6. Si tampona con la spugnetta ruvida lo stucco siliconico affinché riproduca lo stesso effetto della pietra o della fuga a seconda dei casi.
  7. Il risultato finale: le giunzioni sono perfettamente mimetizzate e l’insieme è armonico.

Ti piacciono i pannelli finta pietra ma non hai tempo di installarli? Prova con gli adesivi fotomurali che riporducono l’effetto della pietra!

Pannelli Finta Pietra | Come sceglierli e come installarli in autonomia ultima modifica: 2017-01-14T15:58:55+00:00 da Redazione Bricoportale

7 commenti

  1. Pannelli finta pietra – La posa dei pannelli
    dove trovo questi pannelli?

     
    • Redazione Bricoportale

      Buongiorno Mario,

      Questi pannelli sono prodotti dall’azienda Trentina New Stone: http://www.new-stone.it

      La invitiamo a contattare direttamente l’azienda per informazioni dettagliate e per individuare il distributore a lei più vicino.

      email: uberardi@gmail.com
      telefono +39 3275757430 – fax +39 1782230062

      Cordiali saluti

       
  2. sono interessato al prezzo

     
  3. Redazione Bricoportale

    Buongiorno Salvo,

    Anche nel suo caso la invitiamo a contattare direttamente l’azienda trentin New Stone (http://www.new-stone.it) per informazioni dettagliate sui prezzi

    email: uberardi@gmail.com
    telefono +39 3275757430 – fax +39 1782230062

    Cordiali saluti

     
  4. Non ci sono le misure della carta

     
  5. Complimenti per la disponibilità d’informazione

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *