Sma

 

SMA: dal 1960 qualità e professionalità

Sma è stata fondata nel 1960 da quattro esperti imprenditori del settore del mobile, SMA fin dall’inizio si è specializzata nella produzione di camere da letto e di soggiorni. Attualmente produce mobili dal design moderno, avvalendosi delle più avanzate tecnologie e di qualificati designer. La lunga esperienza, unita all’alta specializzazione delle maestranze, consente all’impresa di produrre mobili di alta qualità in un’area di circa 30.000 mq., di cui 20.000 coperti dallo stabilimento e dagli uffici.

L’intero ciclo produttivo viene realizzato all’interno della fabbrica per un maggiore controllo del prodotto. Grazie a questa scelta aziendale i prodotti dell’azienda sono molto apprezzati dal consumatore di fascia medio-alta. La felice ubicazione dell’azienda, situata nel maggiore polo industriale del nord-est italiano, permette di attingere facilmente alle migliori fonti di materie prime e alle novità tecnologiche che il settore propone, così da realizzare un perfetto rapporto qualità/prezzo. SMA è presente nelle principali fiere nazionali e internazionali ed esporta in tutto il mondo.

SMA è una industria a carattere produttivo-commerciale che da oltre 50 anni si impone sul mercato internazionale distinguendosi per il tratto “creativo”. L’obiettivo è di proporre un sistema completo di arredo notte e giorno di gusto contemporaneo. L’utilizzo di materiali naturali quali il legno, la pelle, i tessuti e le vernici atossiche ad acqua, rende i prodotti eco-compatibili e protagonisti di un ambiente che unisce l’eleganza al rigore funzionale. Proprio per la loro raffinatezza, unita alla funzionalità, i mobili SMA vengono richiesti da un pubblico esigente e colto, sensibile al valore estetico, alla cura per il particolare e ai materiali costruttivi. L’intero ciclo produttivo esclusivamente “Made in Italy” vanta della certificazione di qualità UNI EN ISO 9001/2008 e viene realizzato completamente all’interno dell’azienda.

Sma ultima modifica: 2015-05-18T14:08:34+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *