Esperto fai da te risponde

Installare pannelli fotovoltaici da solo

0
 

Ho deciso di installare pannelli fotovoltaici da solo sul mio tetto di casa singola costruita negli anni 60/70 con le dovute accortezze castelli a norme e corde di sicurezza e solo con l´aiuto di un mio amico elettricista.devo fissare le staffe di fissaggio delle guide  per i pannelli fotovoltaici.sono incerto quale tipo di chimico usare tra i molti marchi che esistono in commercio.potete darmi qualche consiglio?distinti saluti e grazie.possono andare bene tutti o magari ci sono quelli piu indicati per questo tipo di lavoro dato che queste staffe devono reggere per anni e anni al freddo al gelo e al caldo torrido estivo.qualche mio amico mi ha consigliato anche di fare qualche foro passante con le dovute accortezze di iperabilizaazione ma io su questa soluzione sono un po perplesso.

Un ancorante chimico molto forte, di sicuro resistente sia alle più alte che alle più basse temperature imposte dal clima, nonché inattaccabile dagli acidi, dall’umidità e dall’acqua, è il fischer FIS VT 380 C. Il prodotto è in tubo coassiale, con erogatore che miscela i due componenti in fase di estrusione. E’ adatto sia ai supporti pieni (calcestruzzo non fessurato, pietra, mattone pieno), sia ai supporti forati (poroton, doppio UNI, blocchi cavi) con i quali si devono utilizzare i tasselli a calza FIS HN o a rete FIS HK.
Non consiglio la realizzazione di fori passanti per questo tipo di fissaggio per evitare l’instaurarsi di ponti termici e, alla lunga, di possibili infiltrazioni.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.