Esperto fai da te risponde

Lucidatura dei metalli

0
 

Desidererei che spiegaste tutti i sistemi di lucidatura dei metalli, con particolare riferimento all’ottone. Quali mezzi usare, quali protettivi usare per evitarne la successiva ossidazione?

Tutti i metalli si lucidano utilizzando abrasivi di grana via via più fine e, nella pratica, molto dipende dalla dimesione dell’oggetto da trattare. Se si tratta di una superficie ampia si interviene prima con la levigatrice e poi, come passata finale, con un abrasivo in pasta.Se l’oggetto è piccolo è più adatta la mola da banco: prima si monta un disco a lamelle e poi un disco feltro. Quando si tratta di metallo tenero (rame, ottone, ecc) e la superficie è già sufficientemente liscia basta il disco di feltro (o di stracci) trattato con l’apposita pasta che si trova in pani.Alcuni metalli (inox ad esempio) si mantengono lucidi mentre altri tendono a perdere la brillantezza : per mantenerla nel tempo esistono diversi sistemi , dalla verniciatura con prodotti trasparenti al trattamento con polish o cere per carrozzeria, da stendere in più passate successive e da lucidare con panno di lana e l’inevitabile…olio di gomito.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.