Attrezzi fai da te

Cassette utensili portaminuterie e carrello MAURER

0
 

Soluzioni intelligenti e pratiche

Quando ci si allontana dal laboratorio per portare a termine un lavoro di bricolage non ci si può permettere che nel bel mezzo dell’intervento venga a mancare qualcosa: servono cassette utensili capienti e robusti, ma al tempo stesso facili da trasportare. Anche un carrellino può rivelarsi utile per movimentare oggetti ingombranti o pesanti senza troppo lavoro di braccia: Maurer propone soluzioni intelligenti e pratiche anche per questo scopo, da nascondere in auto e mettere in funzione all´occorrenza, senza invadere il bagagliaio.

  1. Il carrello Antares può trasportare fino a 90 kg di peso come se si trattasse di un trolley; il piano misura 490×270 mm e le grandi ruote Ø 180 mm permettono di superare agevolmente eventuali asperità del terreno ed anche piccoli scalini.
  2. Premendo il pulsante posto sulla struttura di alluminio l´impugnatura telescopica si riduce di altezza; le ruote ed il piano si ripiegano addosso al telaio ed anche lo spessore diventa minimo.
  3. Si può riporre, in molti casi, sotto il piano di carico dell’auto. Il peso è di soli 4,75 kg.
 
 
cassette utensili
Per trasportare utensili elettrici, attrezzi manuali e materiali di vario tipo occorre una cassetta robusta, capiente e maneggevole come questa: dispone di una vasca profonda per gli oggetti più ingombranti e di quattro scomparti apribili a soffietto per conservare l´occorrente suddiviso per tipologia. Il corpo di metallo è alleggerito da complementi di plastica per facilitare il trasporto.
 
 
 
La doppia impugnatura, provvista di blocco in chiusura, garantisce una buona presa ed evita aperture accidentali durante il trasporto. I comparti superiori sono chiusi da coperture di plastica trasparente per individuare il contenuto e non correre il rischio di allontanarsi dal laboratorio senza avere disponibile la minuteria necessaria allo svolgimento del lavoro.

 

 

 

  1. Una valigetta a scomparti bifacciale è un´ottima soluzione per portare con sé tutta la minuteria occorrente per lavori su impianti elettrici, di meccanica, di idraulica o di piccola carpenteria.
  2. Le lamelle che suddividono i contenitori possono essere rimosse per disporre all´occorrenza di spazi maggiori: viti, chiodi, terminali per impianti elettrici, guarnizioni, rivetti, graffe, bulloncini, fascette… Tutto è facilmente individuabile a colpo d´occhio, grazie alle coperture di plastica trasparente.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.