Attrezzi fai da teRestaurare mobili

Millechiodi Pattex, ideale per assemblaggi su legno, indispensabile per il bricolage

2
millechiodi colla vinilica
 

Assemblaggi su legno ideali per il tuo bricolage

Millechiodi è una colla di montaggio ideale per assemblaggi su legno; fa subito presa, tanto che nella maggior parte dei casi non è necessario l’uso dei morsetti. Questa caratteristica lo rende scelta elettiva nelle applicazioni verticali, soprattutto perché non cola. Da oggi Millechiodi si presenta anche in una versione dedicata agli assemblaggi legno su legno, grazie alla formula ed al nuovo formato in bottiglia.

Essicca completamente in circa 24 ore raggiungendo una tenuta finale sino a 60 kg/cm2. Non può mancare nel laboratorio di chi fa bricolage!

Pattex Millechiodi è una pasta bianca, abbastanza densa, per cui non cola e non crea filamenti mentre si applica sulle superfici. Normalmente non si deve esagerare nel quantitativo; tuttavia, se capita che l’eccedenza esca dai lati mettendo in pressione le parti, l’adesivo, man mano che asciuga, diviene trasparente, quindi scarsamente visibile.

Oltre al legno, Millechiodi ben si adatta all’utilizzo con tutti i materiali, escluso le plastiche PP, PE, PTFE, importante è che almeno una delle due superfici da unire sia porosa.

Pur essendo molto tenace è facile da utilizzare, indispensabile nel fai da te: dalle mani e dagli oggetti che inavvertitamente si sporcano, viene rimosso semplicemente con acqua. Inoltre, quando asciuga del tutto diviene trasparente, quindi concede un buon margine di errore nella stesura.

 
 
 

MILLECHIODI… MILLE USI

 
  1. L’adesivo si presta ottimamente anche all’unione di diversi materiali come ad esempio legno e ferro. A sinistra, con quattro tubi, incollati in una spessa tavola di multistrato, realizziamo un tavolino da telefono per l’ingresso. Inserendo i tubi nei fori è meglio ruotarli in modo che il collante penetri il più possibile sino in fondo.
  2. Il fissaggio dei battiscopa è un’applicazione classica per Millechiodi. La distribuzione del prodotto, come in tutti i casi di superfici estese, va fatta a cordoni: in questo caso è uno solo che si distende ondeggiando sul retro del profilato, senza arrivare troppo vicini ai bordi, onde evitare che l’eccedenza debordi sulla parete o verso il pavimento. L’adesivo fresco, comunque, è facilmente rimovibile con un panno imbevuto d’acqua.
  3. Dopo aver pulito minuziosamente le superfici da attaccare, si applica Pattex Millechiodi su una delle parti; nel momento in cui si uniscono deve essere applicata una forte pressione per una decina di secondi: in questo modo Millechiodi riesce già a mantenere i pezzi in posizione, in attesa dell’essiccazione che richiede 24 ore per la massima tenuta.

Vedi anche

2 Commenti

  1. Le ruote del mobile portatelevisore si sono sfilate dal foro nel quale erano infilate: i fori si sono molto allargati e ho pensato di riempirli di Millechiodi e di inserirvi il perno della ruota, sperando che possa ruotare, restando solidale con la base del mobile. Pensate che si possa fare? Grazie

     
    1. Buongiorno Gina,

      Per l’intervento che ci descrive, è più indicato utilizzare uno stucco strutturale come, ad esempio, Pattex Special Restauro Legno

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *