Home / Fai da te / Attrezzi fai da te / Pistola incollatrice a batteria Rapid

Pistola incollatrice a batteria Rapid

 

Una pistola incollatrice a batteria unisce i vantaggi del sistema di incollaggio a caldo con la comodità, la versatilità e la libertà permessi dall’assenza di fili elettrici. Stick di colla standard, ma una temperatura d’esercizio meno elevata

La pistola incollatrice a batteria per colla a caldo è uno strumento che ogni far da sé ha nella propria dotazione; si fa apprezzare per la rapidità di incollaggio tipica di questo tipo di adesivo che sviluppa il suo potenziale in pochi attimi, il tempo di raffreddarsi. Con la pistola incollatrice a batteria Rapid BGX 300 si fa un grosso passo in direzione della libertà e semplicità operativa. Grazie all’alimentazione, fornita da una batteria al litio, intercambiabile, la pistola non ha più il vincolo del cavo elettrico da collegare alla presa 220 V. L’innovativo fornello di riscaldamento permette di utilizzare i comuni stick di colla a caldo, pur estrudendola a una temperatura di 190 °C, 20 °C in meno rispetto alle pistole a filo. Oltre a permettere una maggiore autonomia della batteria, questo rappresenta un vantaggio per l’utilizzo di questa pistola incollatrice a batteria per unire materiali sensibili al calore, con una maggiore sicurezza. Rapid

Peculiarità della pistola incollatrice a batteria Rapid

caratteristiche pistola incollatrice

Vantaggi e impieghi

impiaghi della termocolla

  1. Il tempo di organizzare la superficie su cui operare e la BGX 300 è già pronta a lavoro. Nelle composizioni floreali o dedicate alle festività, la pistola si rivela eccezionale per la libertà di movimento che consente.
  2. Se nei lavori creativi la libertà d’azione rappresenta una mera facilitazione, nei lavori continuativi, come l’applicazione di battiscopa e la stesura/fissaggio di cavi elettrici, diventa fondamentale.
  3. Con le pistole convenzionali, infatti, la presenza del filo d’alimentazione, mai sufficiente da solo per raggiungere tutti gli angoli di una stanza, richiede l’aggiunta di una prolunga. Ovviamente per la BGX 300 non è così, potendo contare sull’alimentazione a batteria, con una durata di 60 minuti.
  4. Non dover avere a portata di mano una presa elettrica è una comodità che si apprezza molto anche nel caso delle comuni riparazioni, che possono essere fatte in qualsiasi luogo ci si trovi e in qualunque posizione, senza impedimenti.
  5. Una particolare applicazione, che non tutti prevedono, della pistola per colla a caldo è quella di usarla come “supporto” per incollaggi con adesivi convenzionali, ovvero quelli che hanno un tempo di presa non trascurabile (solitamente diverse ore). Si stende prima l’adesivo classico: nel caso di questo appendiabili si tira una serpentina lungo tutta la superficie posteriore. Con la BGX 300 si applicano poi alcuni mucchietti di colla a caldo nei punti in cui non c’è adesivo convenzionale.
  6. La colla a caldo fa presa immediata e sostiene l’appendiabiti permettendo all’adesivo di indurire in modo corretto.
  7. Spesso i vetri di vecchie finestre vibrano con il rombo dei motori, al passaggio dei treni e con i tuoni. Un sottile cordone di colla a caldo, tirato esattamente nel punto di contatto fra vetro e cornice, elimina qualsiasi movimento senza impedire un’eventuale sostituzione. Anche in questo caso ci si può giovare dell’alimentazione a batteria, salendo con una scaletta per raggiungere i vetri più alti, invece che togliere la finestra dai cardini per lavorare in piano.
  8. Pur utilizzando i comuni stick di colla a caldo, la particolare funzionalità del fornello della BGX 300, studiato per ottimizzare la durata della batteria, ha come effetto una temperatura di uscita della colla più bassa di qualche decina di gradi, rispetto alle pistole convenzionali. Questo è un vantaggio notevole in quanto si possono incollare materiali sensibili al calore che normalmente si deteriorano, o letteralmente, si sciolgono al contatto con la colla estrusa.
  9. Il polistirolo è uno di quelli più difficili da incollare, ma con la BGX 300, usando l’accortezza di non fare mucchi di colla, anzi, tirandola velocemente, si riesce bene.

Guarda il video della pistola incollatrice BGX300

 

https://www.youtube.com/watch?v=4jlJ8JJluVQ

Pistola incollatrice a batteria Rapid ultima modifica: 2016-11-11T15:38:45+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *