Home / Fai da te / Attrezzi fai da te / Pistola termica
pistola termica, termopistola, termosoffiatore, pistole termiche, sverniciare, sverniciatura, phon da carrozziere, phon sverniciatore, sverniciatore elettrico

Pistola termica

 

La pistola termica è un elettroutensile dalle grandi potenzialità, utile in svariate applicazioni

pistola termica, termopistola, termosoffiatore, pistole termiche, sverniciare, sverniciatura, phon da carrozziere, phon sverniciatore, sverniciatore elettricoLa pistola termica, detta anche termopistola o termosoffiatore, rimuove smalti e vernici, ammorbidisce materiali plastici, sgela e riscalda. La pistola termica è quindi, in sostanza, una specie di potentissimo phon che eroga aria molto calda (anche oltre i 500 °C) con cui si possono effettuare numerosi lavori. Per utilizzare la pistola termica  si imposta la temperatura in funzione del tipo di impiego e dei materiali che si devono lavorare. Anche il flusso d’aria può essere impostato a diversi livelli di potenza (per esempio 250, 350 e 500 l/min). Per poter modellare i materiali plastici occorre selezionare lo stadio più basso del flusso d’aria. Per sverniciare occorre far attenzione a non danneggiare il legno con bruciature. La pistola termica è solitamente contenuta in una valigetta in cui sono presenti  anche ugelli di forma diversa per flussi concentrati o diffusi. La termopistola è un utensile potenzialmente pericoloso, va maneggiata con cautela e va tenuta  lontana dalla portata dei bambini.

Com’è fatta la termopistola

pistola termica, termopistola, termosoffiatore, pistole termiche, sverniciare, sverniciatura, phon da carrozziere, phon sverniciatore, sverniciatore elettrico

Gli utilizzi della pistola termica

pistola termica, termopistola, termosoffiatore, pistole termiche, sverniciare, sverniciatura, phon da carrozziere, phon sverniciatore, sverniciatore elettrico

  1. Per sverniciare: regolando opportunamente la temperatura e la portata del flusso possiamo sverniciare sia zone ampie, sia superfici più ridotte: l’importante è rimuovere lo smalto appena inizia ad arricciarsi.
  2. Per sbloccare: la rimozione di bulloni arrugginiti e verniciati viene facilitata dal calore, nei casi in cui i liquidi sbloccanti non riescono a penetrare. Occorre impostare una temperatura di circa 400 °C.
  3. Antigelo: lo scongelamento di erogatori idrici o di tubazioni incassate è rapido e agevole concentrando l’aria calda sul punto congelato. Per questa operazione dobbiamo installare la bocchetta piatta.
  4. Per ammorbidire: un impiego classico della termopistola consiste nell’ammorbidire gli adesivi per togliere etichette oppure scollare moquette. L’importante è impostare la più bassa temperatura d’esercizio.
  5. Per piegare la plastica: l’accessorio deflettore è fornito di un collare che abbraccia il condotto di uscita, favorendo un riscaldamento più uniforme e quindi una più facile sagomatura di materie plastiche.
  6. Piccole saldature: con la termopistola possiamo effettuare anche piccole giunzioni su tubi di rame riscaldando bene le superfici prima di saldarle con l’apposito filo di stagno con anima disossidante.

Scopri le pistole termiche Bosch

Pistola termica ultima modifica: 2014-11-28T15:28:11+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *