Fai da te costruzioni
banco-sega-circolare
Home / Fai da te / Attrezzi fai da te / Sega circolare da banco Einhell TC-TS 2025/1 U | Guida all’utilizzo

Sega circolare da banco Einhell TC-TS 2025/1 U | Guida all’utilizzo

 

Una macchina adatta a tutti coloro che vogliano essere liberi di tagliarsi i pezzi per le costruzioni con il legno; leggera e poco ingombrante, ha doti di tutto rispetto

La sega circolare da banco è l’omologo della circolare a mano, ma in versione stazionaria e, come questa, vanta il blasone di essere una delle macchine immancabili nel laboratorio di chi lavora il legno. Pur essendo il banco sega e la circolare “stand-alone” macchine della stessa natura e nate per un identico scopo, l’una non sostituisce l’altra ed entrambe si rivelano preziose. La differenza principale, ovviamente, riguarda il fatto che mentre la circolare a mano si porta al taglio sul pezzo, nel caso del banco sega, questo offre uno stabile piano d’appoggio per il pezzo, che viene condotto al taglio spingendolo verso la lama, che sporge dal piano quanto necessario, in squadra (a 90°) oppure con l’inclinazione voluta, tra i 90° e i 45°.

Questa differenza non è cosa da poco, innanzi tutto perché si possono tagliare anche pezzi piccoli, non gestibili con una circolare a mano, poi perché potendo appoggiare il pezzo su un piano, si possono sfruttare le guide laterali, quella parallela o quella ad angolazione regolabile, grazie alle quali si aprono innumerevoli possibilità di lavorazione del legno. In più va detto che con la lama fissa e un piano d’appoggio valido, si ottiene il massimo livello di precisione del taglio, anche nell’esecuzione di battute, incastri a mezzo legno e tenoni. Il banco sega, per sua costituzione, permette di lavorare comodi e spediti; le regolazioni sono rapide, grazie alla presenza di manopole che agiscono sull’inclinazione e sulla sporgenza della lama dal piano, ma risultano anche semplici da eseguire con la massima precisione, essendo ben visibile e controllabile nell’immediato l’effetto della regolazione. In queste pagine esaminiamo la sega circolare da banco Einhell TC-TS 2025/1 U, con l’ottimo rapporto prestazioni/prezzo.

Tre diversi modi per troncare

Utilizzando la battuta trasversale, in pratica una guida angolare regolabile, che scorre nel binario longitudinale del piano di lavoro, si ottiene la funzione di troncatrice della sega.

Con la lama in posizione verticale (90°) e la guida angolare a 90° l’altezza massima di taglio risulta di 85 mm. La profondità di taglio è determinata dallo spazio d’appoggio disponibile davanti alla lama.
Con la lama in posizione verticale (90°) e la guida angolare a 45° l’altezza massima di taglio è sempre 85 mm.
Con la lama inclinata a 45° e la guida angolare impostata a 90° o a 45° (non cambia) l’altezza massima di taglio risulta di 65 mm.

Macchina nuova, montaggio una tantum

Per ovvie necessità logistiche, la TC-TS 2025/1 è messa in confezione con le parti di contorno smontate; si tratta delle gambe di sostegno, rinforzi, estensioni laterali del piano di lavoro, protezioni, guide ecc.
Il montaggio non presenta alcuna difficoltà e risulta eseguibile con le chiavi esagonali incluse nella confezione. Il peso contenuto della macchina, le cui componenti principali sono montate dalla casa, permette a una persona da sola, senza eseguire sforzi, di ribaltare il corpo su un piano d’appoggio, per montare comodamente le quattro gambe. Inserite nelle loro sedi, dove un paio di rilievi di plastica per ognuna provvedono a tenerle in posizione, si applicano le viti e i dadi che le immobilizzano. Poi si procede con i traversi che le stabilizzano completamente.
All’estremità delle due gambe posteriori si applicano elementi addizionali con la funzione di impedire il ribaltamento del banco; evenienza che altrimenti potrebbe verificarsi nel caso si spingesse in modo eccessivo, durante il taglio, un grosso pezzo di legno verso la lama.
Si incastrano i piedini di gomma, che frenano le gambe sul pavimento ed eliminano le risonanze date dalle vibrazioni durante il lavoro.
Tenendo ancora la sega da banco rovesciata su un ampia superficie, si approfitta per montare le due estensioni laterali del piano di lavoro. Operando in questa posizione d’appoggio, dato che le sedi delle viti sono asolate, i piani aggiunti risulteranno perfettamente allineati e in quota con quello principale.

Prima di affrontare il lavoro

Si dovrebbe sempre dedicare un po’ di tempo al conoscere bene la macchina, quando se ne acquista una nuova, ma con le stazionarie la regola diviene ancora più severa, date le maggiori potenzialità. È bene sapere esattamente qual è la funzione di ogni manopola, interruttore o altro comando, andandone alla scoperta a macchina spenta e spina disinserita.

Il grosso manettino sul frontale agisce sollevando e abbassando la lama, quindi regola l’altezza di taglio. Sopra si nota una manopola più piccola: serve per rilasciare il basculamento laterale che permette di regolare l’inclinazione della lama sino a 45°. In basso a sinistra è situato l’interruttore di accensione (verde) e quello di spegnimento (rosso).
La lama in dotazione ha un diametro di 250 mm e ha 24 denti; la larghezza è di 2,8 mm e il foro centrale è di 30 mm. Il cuneo separatore, posto dietro, è già regolato.
Il cuneo, come sempre succede nelle circolari da banco, ha anche la funzione di supportare lo schermo protettivo della lama, che va montato serrando la piccola manopola laterale, ma non sino in fondo, in modo che sia libero di muoversi verticalmente. Sul retro dello schermo si innesta il tubo flessibile dell’aspirazione.
Sega circolare da banco Einhell TC-TS 2025/1 U | Guida all’utilizzo ultima modifica: 2018-06-26T11:26:32+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *