Attrezzi fai da te

Troncatrice radiale Strike 305

7
Troncatrice radiale Strike 305
 

Uno strumento completo nelle funzioni (taglio a troncare, radiale, pianetto superiore) in cui ogni elemento è studiato per lavorare senza indugi con qualsiasi materiale, garantendo il massimo delle possibilità anche in fatto di taglio obliquo e inclinato

taglio listelloCi è già capitato di provare troncatrici che si definiscono “a taglio universale” solo per avere a bordo una lama particolarmente resistente. Nel caso della troncatrice radiale Strike 305, che testiamo in queste pagine, le cose sono molto diverse. Ci troviamo di fronte a uno strumento studiato per essere universale nella sua interezza, con riferimenti di standard professionali, che sorprende veramente per le possibilità che offre. La capacità di tagliare a secco alluminio, acciaio, legno, plastica e materiali edili è garantita dal perfetto connubio fra le caratteristiche della lama e quelle del motore. La lama, 305 mm di diametro, ha denti riportati in CERMET, uno speciale materiale composto di una parte in metallo duro (TCT – Tung-sten Carbide Tipped) e una ceramica che contiene la temperatura rendendo i denti estremamente resistenti. Inoltre è caratterizzata da uno speciale profilo e da uno spessore di 2 mm, inferiore alla larghezza delle comuni lame per seghe circolari. Tutto questo fornisce il vantaggio di tagliare senza surriscaldamenti, quindi nessuno stress con l’acciaio (che non fa quasi scintille), con le plastiche (che non fondono), con il legno (che non si brucia). Per ottimizzare le funzionalità di taglio con tutti i materiali, il motore a induzione ad alta coppia ha una velocità a vuoto di soli 1800 giri/min e una potenza di assorbimento di 2000 W.  A questo si uniscono altre eccellenze, come la possibilità di ruotare il basamento per tagli inclinati sino a 60° a destra e 50° a sinistra; di inclinare la testa di 47°; di montare comuni lame per circolare sino a diametri di 315 mm; di offrire una lunghezza di taglio radiale di ben 335 mm. La troncatrice radiale strike 305 è davvero un ottimo utensile. Nuova Flip

tagli inclinati troncatrice

Taglio radiale e taglio su pianetto

taglio radiale e su pianetto

Per acciaio e materiali edili

taglio acciaio

Le parti della troncatrice radiale Strike 305

Troncatrice radiale

Numeri riferiti al disegno in bianco e nero:

  1. Blocco di sicurezza;
  2. Impugnatura;
  3. ON/OFF interruttore di accensione;
  4. Blocco lama;
  5. Motore;
  6. Pista scorrimento braccio;
  7. Perno per la chiusura dello scorrimento del braccio;
  8. Leva per il blocco di inclinazione della sega;
  9. Scontro d’appoggio rimovibile;
  10. Scontro d’appoggio fisso;
  11. Piastra di taglio;
  12. Manopola blocco rotazione;
  13. Pulsante consenso rotazione;
  14. Sede scorrimento lama radiale;
  15. Pulsante sblocco estensione laterale;
  16. Estensione laterale d’appoggio pezzo;
  17. Protezione lama; 
  18. Manopola regolazione altezza di taglio su pianetto.

Numeri riferiti alle foto:

  1. Utilissima la regolazione dell’altezza di taglio sul pianetto: mediante una manopola si regola in modo fine la sporgenza della lama sul piano d’appoggio, per fare (per esempio) scanalature di altezza calibrata; poi la si blocca saldamente con un’altra manopola laterale.
  2. La lama è sostituibile con quelle di tipo standard sino a 315 mm di diametro; dato che le comuni lame hanno spessore superiore a quello del disco universale in dotazione con la Strike 305, nella confezione si trova anche un cuneo fendilegno adeguato al maggior spessore. La sostituzione del cuneo è operazione molto rapida.

Operatività

componenti troncatrice

  1. L’avviamento accidentale della macchina non è possibile perché per poter tirare la leva di accensione è necessario prima aver premuto con il pollice il pulsante di consenso posto all’estremità dell’impugnatura. Sotto l’impugnatura si nota il pulsante rotondo di blocco in posizione acceso, necessario per le lavorazioni di taglio su pianetto.
  2. Sulla sinistra della macchina ci sono due leveraggi regolabili: uno serve per bloccare in basso la testa della troncatrice, utile per il trasporto e quando si deve lavorare al taglio su pianetto. L’altro serve per regolare e limitare, quando serve, la profondità di taglio della lama.
  3. Per ruotare il piano di taglio (inclusa la testa della troncatrice) si svita appena la manopola e si preme il pulsante laterale di sblocco. Scorrendo lungo la scala graduata, che arriva sino a 60° da un lato e 50° dall’altro, la molla del pulsante scatta più volte, in corrispondenza delle inclinazioni solitamente più utilizzate.
  4. Per il taglio con la testa obliqua, invece, si tira un perno con manopola ad ancoretta, posto al centro del braccio, e si orienta a destra o a sinistra la testa tenendola per il motore.
  5. Per le lavorazioni di taglio su pianetto va inserita una vaschetta di protezione della lama, da inserire prima di bloccare la testa della troncatrice verso il basso.
  6. L’estensione reggipezzo laterale, presente in entrambi i lati, si estrae premendo un pulsante di sblocco posto nel basamento della macchina.
  7. In dotazione con la macchina c’è anche un morsetto pressore che si può montare indifferentemente all’estremità sinistra o destra del basamento. Un pulsante sul dispositivo permette di sbloccare immediatamente lo scorrimento della lunga vite, per accelerare le operazioni di serraggio del pezzo e viceversa.
  8. Messa la piastra del pressore a contatto con l’elemento da tagliare, si sposta lateralmente per centrare la lama sulla marcatura di taglio, quindi si stringe la manopola per immobilizzare il pezzo.

Guarda il video di come lavora la troncatrice Strike 305

 

Vedi anche

7 Commenti

  1. interessato a sega radiale con piano 305 prezzo e termini

     
    1. La troncatrice radiale Strike 305 è un prodotto Nuova Flip. Ti consigliamo di contattare direttamente l’azienda per saperne prezzo, rivenditori e altre informazioni.
      http://www.stellabianca.net/contatti/

       
  2. […] la troncatrice radiale tagliamo con precisione, con un’inclinazione di 45°, le estremità delle aste con […]

     
  3. […] bene anche la circolare da banco, che ci consente di effettuare tagli perfettamente ortogonali, la troncatrice per intestare le tavole, la pialla per portare i listelli a spessore; ma soprattutto è […]

     
  4. […] lavora all’esterno e bisogna sfruttare le giornate con condizioni meteorologiche favorevoli. Troncatrice radiale, banco sega e chiodatrice a batteria sono attrezzi che molti hobbisti possiedono, ma il loro […]

     
  5. […] troncatrice poggia invece su una struttura formata da due cavalletti di legno, rinforzati e collegati da una […]

     
  6. […] si lavora all’esterno e bisogna sfruttare le giornate con condizioni meteorologiche favorevoli. Troncatrice radiale, banco sega e chiodatrice a batteria sono attrezzi che molti hobbisti possiedono, ma il loro […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *