Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Costruzioni per animali / Casetta per cani bricolage | Come costruirla con scarti di perline
casetta per cani
casetta per cani

Casetta per cani bricolage | Come costruirla con scarti di perline

 

Questa casetta per cani fai da te si ottiene assemblando pannelli di perline ad una struttura di listelli

La realizzazione di questa casetta per cani bricolage, del nostro lettore Paolo Panizzi si presenta molto curata, somigliante più a certi prefabbricati che si usano come casette o depositi attrezzi, che a un semplice riparo.

Pur avendo impiegato materiali di prima qualità per la costruzione della casetta per cani la spesa è di poco più di 170 euro. Le misure, tetto escluso, sono 700x800x800 mm.

Cosa serve per costruire una cuccia in legno per cani

cuccia cane progetto

  • Gli utensili: Trapano a colonna, troncatrice, avvitatore, seghetto alternativo, bolla, squadra, fresatrice, levigatrice orbitale, pennello.
  • Materiali: Listello sezione 100×100 mm (lunghezza totale circa 500 mm); listello sezione 20×30 mm (lunghezza totale circa 30 m); perlina sezione 20×100 mm; perlina sezione 10×100 mm; guaina spessore 40 mm (circa 4 m); compensato spesso 6 mm (circa 4 mq); polistirolo spesso 30 mm (circa 4 mq); paraspigoli in legno lato 60 mm (circa 6 m); 200 viti da legno, 1 barattolo catramina; colla marina; impregnante tinta neutra; impregnante tinta noce; gomma trasparente.

Listelli e perlinato

I vari pezzi, pavimento, fianchi, tetto, sono assemblati separatamente e poi uniti a formare la casetta per cani. Il rivestimento è in perline 20×100 mm, tranne per il tetto e il pavimento interno che impiegano perline più sottili 10×100 m; sono fissate con viti da legno a una intelaiatura di listelli 20×30 mm, uniti fra loro con squadrette metalliche.

Sui bordi dei pannelli sono inseriti e incollati gli spinotti per l’assemblaggio definitivo della cuccia. Anche se si usa la colla per fissare le spine, queste servono solo come perni di irrigidimento e la cuccia risulta comunque smontabile, infatti tutti i pannelli sono uniti tra loro soltanto con viti.

La base prevede due piani sovrapposti: su un primo strato di perline si avvitano, sul lato inferiore, quattro piedi in legno e sul piano superiore tre listelli paralleli ed equidistanti.

Le perline del tetto sono sorrette dall’intelaiatura in listelli e dalle capriate.
Prima di applicare il tetto si frappone un piano in compensato intelaiato su listelli, per maggiore isolamento.
Il basamento è montato su solidi piedi in legno per sollevarlo dal terreno, è incatramato sul lato inferiore ed è isolato con polistirolo fra i due strati di perline.
I pezzi assemblati a parte si fissano alla base uno alla volta con spinotti, e fra loro con viti.

Come isolare termicamente la casetta per cani

Si inseriscono per l’isolamento due pannelli di polistirolo e si riveste con il secondo strato di perline, fissato al primo tramite i listelli. Il piano inferiore si impregna di catramina per isolare dall’umidità del terreno.

I fianchi e il fondo si assemblano su una cornice di listelli tagliati a 45° più un listello centrale di rinforzo; il frontale prevede altri listelli a sostegno dell’apertura. Su ciascun pannello si lasciano le perline laterali più lunghe in basso, a coprire i piedi; questo accorgimento ha una funzione estetica, ma anche quella di non far scorrere l’acqua piovana lungo il pavimento.

Lungo i timpani le perline si tagliano seguendo il profilo del tetto. Per il tetto è prevista una vera e propria intelaiatura a capriata, con listelli tagliati a 30°. Completati i telai, si fa un assemblaggio di prova sul basamento, controllando la perpendicolarità, quindi si smonta e si completano le varie parti. Il rivestimento interno è in compensato; il tetto è rivestito da una guaina impermeabile, ai profili del tetto e dell’apertura si aggiunge una cornice. La “porta” è in gomma trasparente.

Casetta per cani bricolage | Come costruirla con scarti di perline ultima modifica: 2017-07-07T15:00:00+00:00 da Redazione Bricoportale

3 commenti

  1. Buongiorno,
    ma lei le fa anche per venderle? Sto aprendo una pensione per gatti a Como e mi servirebbero delle casette in legno un pò carine!! MI fa sapere? MI mandi pure una mail

    Saluti

    Manuela

     
    • Redazione Bricoportale

      Buongiorno Manuela,

      Questa realizzazione era stata fatta nei nostri laboratori di posa. Bricoportale non è un sito di vendita, ma un portale informativo edito dalla casa editrice Edibrico, specializzata da oltre 40 anni nella divulgazione del fai da te.

      Cordiali saluti.

       
  2. Buongiorno Redazione. Dovrei realizzare questa cuccia per il mio pastore tedesco: secondo voi risulta adatta o troppo piccola? Poi non riesco a capire: dove vanno usati i listelli sezione 100×100 ? Un’ultima cosa: è possibile avere il numero esatto di pezzi delle varie misure, listelli e perline così da poterli far tagliare per poi assemblarli? Purtroppo non ho a disposizione tutti gli utensili sopra menzionati per lavorare il materiale da me.
    Ringrazio per l’attenzione.

    Cordiali saluti,

    Claudio

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *