Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Esterni / Costruire un laghetto fai da te
costruire un laghetto, come costruire un laghetto, come costruire un laghetto artificiale, laghetti artificiali, laghetti da giardino, laghetto artificiale

Costruire un laghetto fai da te

 

Una struttura di rete metallica riempita di sassi si presta ottimamente per costruire un laghetto fuori terra

Di solito per disporre di un laghetto in giardino occorre eseguire uno scavo, ma se ci sono bambini lo specchio d’acqua può costituire un potenziale pericolo. Costruire un laghetto fuori terra, ma che permetta di giocare con barchette o osservare i pesci che vi nuotano senza ritrovarsi sommozzatori involontari può essere un’alternativa più sicura ed altrettanto d’effetto. La struttura è composta da un’armatura di rete zincata riempita di sassi: ideale è quella che viene utilizzata per i “gabbioni” di contenimento, ma vi sono anche griglie per recinzione che hanno una grande robustezza e sono adatte allo scopo. Con un discreto quantitativo di pannelli di questa rete possiamo costruire un laghetto davvero molto bello: componiamo due anelli concentrici alti 400 mm e con diametri rispettivamente di 1250 e 1450 mm. Questi due anelli sono poggiati al terreno, preventivamente decorticato e spianato, e ad esso affrancati con alcuni fittoni metallici. Lo spazio vuoto tra i due grigliati è riempito con sassi del volume medio di una grossa arancia: si possono trovare nei garden center in varie tipologie di colori. All’interno di questa solida struttura viene realizzato il sistema di contenimento dell’acqua. l Lungo la parete interna della gabbia riempita di sassi si applica uno spesso feltro, oppure una guaina bitumata isolante, da fissare alla rete con alcuni legacci di filo plastificato. Infine viene steso, all’interno della struttura circolare, un telo per laghetti di robusto PVC di colore nero. Il compito dello strato di feltro è quello di proteggere il telo di plastica che, spinto dal peso dell’acqua, si potrebbe strappare venendo direttamente a contatto con la griglia. Il telo va abbondantemente ripiegato lungo il bordo superiore della griglia che forma l’anello interno e ad esso affrancato (dall’interno) grazie al peso dei sassi. La vasca è pronta per essere riempita d’acqua, il cui livello dovrà arrivare a circa 6-8 cm dal bordo superiore. Nel laghetto possiamo inserire una pompa a ricircolo che generi uno zampillo verticale, vasi con piante acquatiche, pesci. Il laghetto può essere semplicemente di forma circolare oppure completato con un’appendice, costituita, come nel nostro prototipo, da una panca lunga 1600 mm, realizzata con lo stesso sistema della gabbia di contenimento del laghetto. Questa nuova gabbia, però, è larga il doppio (quindi 400 mm) di quella che contiene il telo, in modo da fornire uno stabile appoggio per il piano di legno che viene collocato sopra di essa e che diventa la seduta. Tutta la struttura viene circondata da due file di autobloccanti incassati nel terreno che segnano un netto stacco con il manto erboso

Costruire un laghetto – La Struttura

costruire un laghetto, come costruire un laghetto,  come costruire un laghetto artificiale, laghetti artificiali, laghetti da giardino, laghetto artificiale

  1. I pannelli di grigliato si collegano uno all’altro tramite astine metalliche inserite nelle maglie terminali di pannelli adiacenti.
  2. Si compone tutta la struttura di contenimento che si colloca sul terreno, preventivamente privato dell’erba, dei sassi, spianato e livellato.
  3. La gabbia che fornisce l’appoggio della seduta di legno è a sezione quadrata (400×400 mm) e lunga 1600 mm. Una delle sue estremità viene agganciata all’anello esterno con astine metalliche sagomate.
  4. L’anello interno va rivestito con uno strato di feltro abbastanza spesso in modo da proteggere il telo che contiene l’acqua. Il feltro viene fissato con legacci lungo tutto lo sviluppo. All’interno della gabbia vengono inseriti i sassi.
  5. Si stende il telo per laghetti e lo si ripiega sul bordo superiore per poterlo fermare con i sassi interni al grigliato.
  6. L’ultima operazione consiste del riempire il laghetto, al cui interno è possibile inserire proiettori luminosi e pompe zampillanti.

Costruire un laghetto – Il Disegno

costruire un laghetto, come costruire un laghetto,  come costruire un laghetto artificiale, laghetti artificiali, laghetti da giardino, laghetto artificiale

Altre idee Costruttive

costruire un laghetto, come costruire un laghetto,  come costruire un laghetto artificiale, laghetti artificiali, laghetti da giardino, laghetto artificiale

I gabbioni riempiti di ciottoli vengono utilizzati nelle opere ingegneristiche per contenere l’alveo dei fiumi e le scarpate, ma si prestano anche alla realizzazione di recinzioni, aiuole, gradoni calpestabili. I granulati in pietra naturale, oltre ad essere reperibili di varie dimensioni, sono anche disponibili in diverse colorazioni che possono essere alternate nella realizzazione delle strutture. Le pietre, pur se racchiuse in una struttura metallica, conferiscono un aspetto naturale alle strutture, che si prestano anche all’inverdimento per un impatto ambientale ancor più… contenuto. 

Costruire un laghetto fai da te ultima modifica: 2014-07-28T12:32:43+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *