Lampade e illuminazione

Come incassare i faretti nel cartongesso

0
faretti nel cartongesso
Installazione dei faretti nel cartongesso
 

Sotto il generico appellativo di “faretti” comprendiamo un’ampia serie di mezzi per illuminazione di interni; i faretti nel cartongesso sono tra i più pratici nell’impiego, sono utili da incassare in pannellature di cartongesso o di altri materiali.
Si tratta di sistemi illuminanti forniti di lampade alogene a bassa tensione che possono avere riflettore dicroico o sfaccettato.

Sono disponibili in diversi modelli che si differenziano per il tipo di luce: sorgenti puntiformi, riflettori fissi a largo raggio di emissione oppure orientabili per luce diretta su zone precise.
L’impianto di illuminazione realizzato con i faretti alogeni richiede uno spazio minimo e non ha tendenza a surriscaldarsi. Può essere ospitato in uno spazio privo di aerazione, come l’interno di una mensola e nello stesso vano possono essere ospitati il trasformatore elettronico ed i cavi elettrici che collegano più faretti.

L´INSTALLAZIONE
INSTALLARE I FARETTI

Occorre valutare quanti faretti ci occorrono, acquistare il necessario metraggio di cavi di alimentazione e predisporre i collegamenti tra il trasformatore e i singoli punti luce, oltre a quello tra trasformatore, interruttori (deviatori o altro) e cassetta di derivazione dell’impianto elettrico.

  1.   Nel caso di una controsoffittatura possiamo stendere tutti i cavi necessari per alimentare ogni singolo faretto per mezzo di una cordicella legata ai capi dei cavi, che tiriamo attraverso le aperture praticate in precedenza con una sega a tazza.
  2. I cavi che partono dall’alimentatore vanno dotati di appositi capicorda
  3. Si inseriscono sui conduttori e vanno bloccati con le pinze.
  4. I capicorda si inseriscono nella morsettiera di uscita del trasformatore e si bloccano serrando le viti relative.
  5. Predisposto anche il collegamento dei cavi in entrata nel trasformatore possiamo inserire quest’ultimo nel vano del controsoffitto.
  6.  Ogni coppia di cavi di alimentazione, dotata di connettore, si collega con i cavi provenenti dal faretto, stabilendo la continuità elettrica.
  7. Infine i faretti vanno inseriti nelle aperture  e bloccati in posizione grazie alle alette a molla che si espandono mantenendo ben saldo il faretto.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.