Fai da te costruzioni
schiaccia lattine
schiaccia lattine
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Oggetti vari / Schiaccia lattine fai da te | Come costruire una piccola pressa per alluminio

Schiaccia lattine fai da te | Come costruire una piccola pressa per alluminio

 

Lo schiaccia lattine è un attrezzo ecologico e salvaspazio costruito interamente con pezzi di recupero: riduce le lattine a un quinto del loro volume

Lo schiaccia lattine è un accessorio molto utile in quanto, comprimendole, ne riduce volume e ingombro nei contenitori per la raccolta differenziata.

Da un tavolino da picnic ormai inservibile a uno schiaccia lattine fai da te il passo non è certo breve, eppure la fantasia di un fai da te come il nostro lettore Francesco Lama arriva anche a questo: un supporto in legno a L, un sistema pressorio di elementi in alluminio incernierati, qualche modifica in fase di collaudo e l’accessorio è pronto. Il tutto rigorosamente a costo zero.

Lo schiaccialattine è un accessorio molto utile in quanto, comprimendole, ne riduce volume e ingombro nei contenitori per la raccolta differenziata.

Cosa serve per costruire uno schiaccia barattoli – lattine

schiaccia lattine fai da te

  • Truciolare spesso 40 mm (1 pezzo 105×375 mm; 1 pezzo 105×120 mm)
  • Legno spesso 20 mm (1 pezzo sagomato 100x70x80 mm).
  • Tubolare alluminio sezione 15×30 mm (1 pezzo da 280 mm; 1 pezzo da 200 mm)
  • Profilo angolare alluminio (2 pezzi lunghi 375 mm)
  • Profilato metallico sezione 13×25 mm (1 pezzo da 400 mm);
  • 2 cerniere a libro;
  • Piastrine metalliche;
  • 1 manopola in gomma;
  • viti e bulloni;
  • Seghetto, trapano, cacciavite, metro, squadra, matita.

Costruzione

Per bloccare il movimento della parte finale del premilattina si usa una piastrina forata e piegata avvitata sul piano in legno.
La piastrina è unita al tubo di alluminio da altri due spezzoni di piattina sagomata, imbullonati alle ali della stessa, con funzioni di tirante.
La leva è unita al premilattina mediante una cerniera a libro imbullonata. Un’altra cerniera a libro la collega al verticale della base a L.

Si costruisce una base a L unendo due spezzoni di truciolare.

Il sistema di movimento prevede una leva in tubolare di alluminio, collegata con cerniera a libro a un altro spezzone di tubolare, fissato mediante due piastrine piegate su un piano in legno.

Prese le misure dell’altezza delle lattine, si collega la leva anche al verticale della L, con cerniera.

Guide e rinforzi

Lo spezzone di tubolare che preme è assicurato sul piano in legno anche da una piastrina a U con due tiranti, per evitare movimenti. Ai lati del verticale della base a L si avvitano due angolari in alluminio per fermare la lattina; il piano in legno ha due viti laterali sporgenti come guide entro questi “binari”.

Poiché la prova sotto sforzo evidenzia una certa debolezza della leva, all’interno del tubolare si inserisce un profilato metallico.

Schiaccia lattine fai da te | Come costruire una piccola pressa per alluminio ultima modifica: 2018-01-17T10:21:43+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *