Provati per voi

Trapano avvitatore M-TAP B 18 K1 Valex | Recensione e utilizzo

0
 

Si suol dire che piccolo è bello, ma in questo caso dobbiamo dire funzionale, comodo, versatile e potente: dal test sul campo il trapano avvitatore M-TAP B 18 K1 ne è uscito promosso a pieni voti

Durante il montaggio di una piccola tettoia abbiamo avuto modo di testare sul campo un trapano avvitatore M-TAP B 18 K1 Valex, prima ancora di fare i canonici test in laboratorio. Di solito avviene il contrario, perché nelle installazioni, in cui si deve fare presto e bene, non si vuole avere alcun tipo di sorpresa. La deroga alla regola è stata frutto delle frequenti prove di altri apparecchi a batteria Valex, che hanno sempre mostrato un comportamento rispondente ai dati di targa, e della presenza nella confezione in valigetta di 2 batterie e relativa stazione di carica.

Il trapano avvitatore M-TAP B 18 K1 fa parte della serie Pro di Valex ed è alimentato con batterie al litio da 18 V della famiglia One All, compatibili con un nutrito numero di utensili cordless. Le batterie da 2,0 Ah, in dotazione, non sono quelle con la più alta capacità offerta dalla gamma, ma con il caricatore fornito hanno un tempo di ricarica di un’ora soltanto. Altro fattore che ci ha fatto apprezzare le batterie di questa capacità è la loro leggerezza; questo vantaggio si somma alle dimensioni molto contenute della macchina e al suo peso ridotto.

La giornata di lavoro, ricca di forature e avvitature nel legno, non ha pesato minimamente sui polsi e sulle braccia. Va sottolineato come, a fronte delle dimensioni assolutamente ridotte, il motore abbia dimostrato tutti i suoi 62 Nm in fase di avvitatura, mentre la presenza della percussione rende questo trapano uno strumento generoso e versatile, un vero tuttofare, progettato per avere una lunga durata nel tempo grazie alla trasmissione con ingranaggi in acciaio. In più, il motore con tecnologia brushless garantisce elevata affidabilità e capacità di sostenere prestazioni eccellenti, anche per un uso intensivo dello strumento. Il trapano avvitatore M-TAP B 18 K1 ha un prezzo consigliato al pubblico di euro 179,90.

Piattaforma One All

La piattaforma One All Valex condivide un unico sistema di alimentazione a 18 V fra un nutrito numero di elettroutensili, per il laboratorio e per il giardino. Ne fanno parte batterie di diversa capacità (1,5 Ah, 2 Ah, 3 Ah, 4 Ah e 5 Ah) e alcuni caricabatterie, anch’essi differenti per caratteristiche e modalità di lavoro. In tutto sono 3 stazioni di carica, di cui due a una posizione (rispettivamente con erogazione di 1,7 A e 2,4 A) e una a due posizioni, capace di erogare 2,4 + 2,4 Ah.

Trapano avvitatore M-TAP B 18 K1: tutti i principali controlli

  • Velocità di rotazione

    Due le velocità di rotazione impostabili mediante lo scorrimento del pulsante sul corpo macchina. Nella posizione 1 la velocità massima è di 500 giri/minuto, mentre nella posizione 2 sale a 2000 giri/minuto.

  • Led per il livello di carica residuo

    Sul retro della batteria ci sono tre led di diverso colore e un pulsante, premendo il quale si controlla il livello di carica dell’accumulatore.

  • Comodità nell’uso a una mano

    Il trapano avvitatore M-TAP B 18 ha un ottimo mandrino monoghiera in robusto metallo, che si riesce a stringere bene con una mano, senza alcun utensile. Il diametro massimo di apertura è di 13 mm.

  • Selettore delle tre funzioni

    Le impostazioni delle tre funzioni (foratura normale, foratura con percussione e avvitatura) si effettuano, com’è consuetudine, ruotando il selettore più vicino al corpo macchina.

  • Scelta dell’entità della coppia di serraggio

    Selezionando la funzione di avvitatura, con la ghiera successiva si imposta l’entità della coppia di serraggio, con 21 gradi di potenza crescente.

  • Illuminazione sull’area di lavoro

    Sotto l’impugnatura, nel piede di supporto della batteria, è incastonato un diodo luminoso che si attiva simultaneamente al motore del trapano avvitatore. La posizione è ottima per fare luce nell’area di lavoro, spesso scarsamente illuminata.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *