Fai da te costruzioni
Home / Ristrutturare casa / Esterni e giardino / Installazioni / Bombolone gpl interrato e fuoriterra | Quale scegliere?
bombolone gpl
bombolone gpl

Bombolone gpl interrato e fuoriterra | Quale scegliere?

 

La riserva di gas, il bombolone gpl, può letteralmente sparire da sotto gli occhi unendo la comodità all’estetica

Dove non arrivano il metanodotto o le tubazioni del gas di città la soluzione più comoda per scaldare l’acqua sanitaria e/o quella per il riscaldamento, lo testimoniano gli innumerevoli serbatoi gpl che biancheggiano accanto a ville e cascine dalle Alpi al mare, è l’installazione di un bombolone gpl, prodotto che da qualche anno gode, nelle località non servite dal metano, di una sensibile riduzione delle imposte di fabbricazione.

Il gas di petrolio liquefatto GPL

Il GPL è uno dei combustibili meno inquinanti: se i bruciatori sono regolati con la dovuta esattezza la combustione produce solo acqua ed anidride carbonica, con un rendimento che supera il 90%.

Lo si può immagazzinare in serbatoi esterni (spesso forniti gratis dai fornitori di gas), con un certo pregiudizio dell’estetica e stretti vincoli di distanze da case e strade, o in serbatoio gpl interrato (da acquistare) che oltre a richiedere meno spazio, risultano praticamente invisibili.

Bombolone gpl fuori terra

serbatoio gpl fuori terra

Con capacità da 1000 a 5000 litri, sono i più diffusi anche perché spesso forniti gratis, in comodato, da chi vende il GPL.

A norma di legge debbono essere installati a non meno di 5 metri dalle abitazioni, dalle apparecchiature elettriche, dai depositi infiammabili, dall’apertura delle fogne, dai cunicoli chiusi, dai pozzi e dagli alberi e di tre dal confine e montati su piattaforme in cemento di misure variabili, secondo la capacità del serbatoio, da 100x1500x 2200 mm a 100x2000x5000 mm.

Vanno recintati e nelle loro vicinanze non debbono trovarsi né alberi né cespugli. Esposti alle intemperie, richiedono un costante controllo e ripristino della verniciatura (spesso, però, fatta dal fornitore di gas che rimane proprietario del serbatoio).

In sostanza sono comodi ma, a meno di montarli in una radura di un bosco o interrarli in una fossa con pareti di cemento armato riempita di sabbia, antiestetici. In cambio c’è da dire che realizzare base e recinzione è un lavoro alla portata anche di un fai da te.

Serbatoi gpl interrati

serbatoio gpl interrato

A risolvere problemi di estetica e non solo, sono nati i serbatoi interrati, orizzontali (da 1000 a 5000 litri) o verticali (da 1000 e 1650 litri), che possono essere montati più vicino (i cinque metri indicati prima si riducono a due e mezzo) alla casa e richiedono, tanto quelli verticali quanto quelli orizzontali, una base di calcestruzzo assai più piccola.

Ovviamente per installare un bombolone gpl interrato occorrono l’intervento di una scavatrice (non sappiamo se qualche lettore si divertirebbe a scavar via con pala e piccone dai 5 ai 17 metri cubi di terra) per aprire il buco e di una pala meccanica per spianare il terreno dopo l’inserimento del bombolone gas interrato

Secondo le marche,il coperchio di accesso agli organi di controllo del serbatoio gpl interrato può sporgere da terra, di pochi centimetri, comunque, o essere proprio a filo del prato. In ogni modo, dato che il coperchio è sempre a tenuta stagna, fissato con dadi o bulloni (il che rende un po’ più lunghe le operazioni di rifornimento rispetto ai serbatoi fuori terra), lo si può nascondere dentro un’aiuola fiorita o sotto una conca o, meglio, un carrettino portafiori.

Come si interra un bombolone gpl

Interrare il bombolone gas non richiede più di un’ora di lavoro fra scavo, sistemazione e riempimento del foro. Se però è prevista dal fabbricante la base in calcestruzzo ci vuole fra la prima fase e le altre il tempo di farla maturare.

Il riempimento, ad ogni modo, può anche farsi a mano, sia con la terra di scavo, sia, se questa è troppo argillosa e pesante, con sabbia grossa di cava, riservando alla terra solo i pochi centimetri ove ripristinare il prato o piantare fiori.

Contatti utili

Bombolone gpl interrato e fuoriterra | Quale scegliere? ultima modifica: 2017-12-20T16:33:47+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *