IdraulicaPannelli solari e fotovoltaiciTetto

Il tetto a falda da copertura a risorsa con tegole fotovoltaiche

1
 

Mantenere inalterata l’architettura di un edificio pur potendo produrre fino al 100% del fabbisogno energetico è ora possibile, grazie alla possibilità di installare l’impianto fotovoltaico integrandolo nella copertura con tegole fotovoltaiche, anziché sovrapporlo ad essa.

Per questa caratteristica, Elettrotegola ha sempre permesso di ottenere le più alte tariffe incentivanti previste dal Conto Energia per i sistemi fotovoltaici architettonicamente integrati.
I moduli sono costituiti da celle di silicio policristallino 156×156 mm protette da un vetro con elevate qualità ottiche, strati di EVA (isolante specifico) e un film di protezione posteriore con elevate proprietà di resistenza meccanica, all’invecchiamento ed ai raggi UV.
Un prodotto tutto italiano, garantito 25 anni per un rendimento non inferiore all’80%.

Il kit d’installazione a corredo dei moduli comprende la lattoneria d’integrazione di rame o lamiera preverniciata, le staffe d’acciaio inox per il fissaggio, connettori, cavi, guarnizioni e viti; il tutto consente un montaggio rapido e semplice.

Con l’abbinamento del fotovoltaico Elettrotegola e del pannello termoisolante Isotec, si possono raggiungere un risparmio del 50% delle spese di riscaldamento e l’azzeramento delle spese di energia elettrica; tuttavia Elettrotegola può essere integrata a qualsiasi tipologia di copertura, meglio provvedendo a realizzare una buona ventilazione sottocopertura.

Il sistema fotovoltaico integrato Elettrotegola è particolarmente indicato per il recupero dei centri storici proprio perché consente di valorizzare al massimo l’estetica della copertura e garantisce la stessa resistenza agli agenti atmosferici delle tegole. La posa in opera avviene colonna per colonna, procedendo dalla gronda al colmo, dopo aver scelto il punto di partenza laterale da sinistra a destra o viceversa.

Per ciascuna colonna si sale posizionando di volta in volta la coppia di staffe di sostegno ed il modulo, effettuando altresì il collegamento elettrico tra i moduli stessi. Terminata la colonna, si predispone a monte la scossalina di chiusura provvista di griglia parapasseri, quindi si ripete la sequenza per le colonne successive; l’installazione si conclude con il riposizionamento delle tegole di raccordo tra le due superfici.

La copertura con Elettrotegola non richiede alcuna manutenzione particolare, se non la preventiva pulizia periodica delle superfici dei moduli sulle quali tendono ad accumularsi polvere, inquinamento o altri depositi che possono interferire con la captazione dei raggi solari.
Brianza Plastica (numero verde 800 554994).

Elettrotegola nasce per l’abbinamento con i pannelli Isotec, ma può essere utilizzata anche nelle altre situazioni di tetto a falda, predisponendo una listellatura porta-tegola avente interasse compreso tra 34 e 38 cm.
Si tratta di aggiungere un’orditura realizzata con correntini in acciaio zincato o con listelli di legno per favorire la ventilazione sottotegola, indispensabile per evitare il surriscaldamento dei pannelli.

  1. Soletta di laterocemento con tegole allettate.
  2. Tavolato con orditura di legno senza isolamento.
  3. Copertura su orditura di legno con isolamento tradizionale.
  4. Copertura su orditura di cemento tipo “travi Varese”.

MONTAGGIO RAPIDO

  1. La direzione di posa è sempre dalla gronda al colmo, predisponendo innanzi tutto la scossalina di raccordo alle tegole frontali e quella laterale in squadra.
  2. Si montano le staffe e su di esse i moduli a salire, badando a non coprire le celle del modulo precedente; le tegole terminano a ridosso della scossalina provvista di guarnizione.
  3. Ogni modulo va collegato ai relativi cavi; al termine della colonna si inserisce la scossalina di chiusura superiore e, successivamente, l’apposito parapasseri.

Vedi anche

1 Commento

  1. Salve, sono interessato per elettrotegole vorrei informazioni per l’acquito
    Ringrazio Alfio

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Idraulica