Ristrutturare casa

bricolage in giardino

Le attività di bricolage e fai da te spesso sono finalizzate a costruire o riparare strutture utili a vivere al meglio il proprio spazio verde. In questo tipo di attività ci si discosta leggermente dal fai da te "duro e puro", quello da officina per intenderci, ma si abbracciano attività più variegate, come ad esempio costruire il banchetto in legno per le attività di trapianto e rinvaso oppure riparare la grondaia gocciolante. Ovviamente abbellire o aggiustare la propria casa in esterno prescinde dall'avere o meno un giardino, ma chi ha la fortuna di possederlo, sa bene quante attività si possono svolgere (o si devono svolgere) per risparmiare e per vivere a fondo la propria abitazione.

Installazioni per interni

In questa sezione vengono raccolti tutti gli articoli che trattano soluzioni tecniche per gli interni dell'abitazione

Isolamento

Facendo il calcolo di quanto si spende per riscaldare o raffrescare un’abitazione vengono fuori cifre da capogiro. Eppure i sistemi per ridurre drasticamente questa spesa ci sono e la loro efficacia è comprovata: si tratta di isolare il più possibile l’abitazione. Va anche ricordato che, in fase di ristrutturazione o costruzione, viene richiesta d’obbligo la certificazione energetica degli edifici, che verranno classificati e valutati anche in base al consumo di energia. Questo dato, in caso di vendita, diventa determinante per la loro valutazione. L’isolamento delle pareti verticali si ottiene in due modi: o con cappotto esterno o con contropareti interne di vario tipo. Isolamento interno L’isolamento delle pareti perimetrali dall’interno si ottiene con l’applicazione di uno strato isolante, di elevate capacità termoacustiche e meccaniche e dello spessore di pochi centimetri, con una riduzione della cubatura delle stanze assolutamente trascurabile. è un intervento ideale per ristrutturazioni, quando non è possibile intervenire dall’esterno, come nel caso di un singolo appartamento condominiale, o nel caso di murature portanti con faccia a vista, o ancora quando lo scarso isolamento provoca l’insorgere di muffe ed umidità. In genere, lo spessore dell’isolante varia da 20 a 50 mm, quello del cartongesso da 10 a 13 mm. Se le pareti sono perfettamente a piombo si possono incollare direttamente alla muratura pannelli costituiti da un sandwich di gesso e materiale isolante. Se invece le pareti sono irregolari o manifestano segni di ammaloramento si procede con la realizzazione di un’orditura metallica, riempiendo l’intercapedine con materiale isolante prima di fissare meccanicamente le lastre alla struttura. Isolamento esterno In fase di ritinteggiatura o rifacimento della facciata di un’abitazione (e conseguente erezione di un ponteggio) è utile intervenire con un isolamento esterno (il vero e proprio “cappotto” che, in alcune regioni, è obbligatorio in occasione di ripristino della facciata). L’esecuzione prevede il montaggio ed il fissaggio alle pareti esterne di pannelli isolanti con caratteristiche speciali che li rendono idonei all’utilizzo in esterno. Il fissaggio si effettua con tasselli a bassa conduzione termica, le commessure vengono sigillate con nastri a retina prima dell’applicazione di una rete che funge da supporto all’intonacatura con relativa finitura.

Lavori in casa

In questa sezione sono raccolte numerose guide utili per eseguire lavori di manutenzione in autonomia e per ristrutturare casa in maniera consapevole. Ogni articolo è corredato da numerose immagini esplicative, indicazioni passo-passo e consigli per gli acquisti.

Impianto elettrico sottotraccia

Aggiornamenti o riparazioni dell’impianto elettrico sottotraccia comportano la dolorosa scelta di demolire tratti di parete per poter nascondere i tubi flessibili entro cui corrono i conduttori. Nelle case già abitate è necessario prendere...

Posa dei pavimenti in resina fai da te

In commercio (nei centri bricolage) si trovano speciali smalti che, se applicati seguendo la giusta procedura, consentono di ottenere rivestimenti continui sempre puliti e di facilemanutenzione simili ai costosi pavimenti in resina.L’operazione...

La moquette sintetica da esterno sul balcone

La moquette sintetica offre il massimo in fatto di comfort: è bello calpestarla a piedi nudi d’inverno, e riceverne un senso di calore e morbidezza, è bello percorrerla avanti e indietro senza...

Come incassare la lavatrice

Per “incastonare” la lavatrice in un bagno di limitate proporzioni possiamo adottare un intelligente sistema: realizzare un top sufficientemente lungo in cui incassare il lavabo, mentre la parte sporgente, che funge da...

Silicone per serramenti

Le cornici degli infissi, che siano finestre o porte esterne, subiscono a lungo andare l’azione insistente degli agenti atmosferici e, molto spesso, manifestano fessure che col tempo tendono ad allargarsi. Il danno...

I diversi tipi di solaio

Come elemento architettonico, il solaio ha fatto la sua comparsa quando è nata l’esigenza di costruire edifici a più livelli. Quello con struttura a volta non viene più utilizzato nell’edilizia moderna, dove...

Lampade al neon

Fino a qualche tempo fa, i tubi al neon si vedevano solo negli uffici, in quanto poco idonei esteticamente per essere installati in un’abitazione.Le moderne plafoniere e le cornici perimetrali in cartongesso...

Tende Veneziane

Nei grandi magazzini di bricolage troviamo tende veneziane già assemblate, che possiamo ridurre alla lunghezza adatta alla nostra finestra, disponibili in diverse colorazioni. Il kit di montaggio (Leroy Merlin ha un vasta scelta)...
Seguici sui Social
177,087FansLike
8,298FollowersFollow
97,382FollowersFollow
791FollowersFollow
38,000SubscribersSubscribe
Instagram
le guide di almanacco