Costruire tavoli

Tavolo con rivestimento a mosaico

0
Rivestire un tavolo col mosaico
Rivestire un tavolo col mosaico
 

Il rivestimento a mosaico sfrutta la tecnica di composizione pittorica del mosaico che utilizza frammenti di materiali per realizzare disegni o fantasie

Questa decorazione consiste nell’arricchire il piano di un tavolo con un rivestimento a mosaico che, una volta rifinito con le sue fughe contrastanti, attribuisce all’insieme una particolare eleganza, ma soprattutto conferisce impermeabilità, per cui il tavolo può degnamente essere collocato in cucina.

Come primo intervento fai da te è necessario preparare il piano del tavolo stendendo una mano di impregnante turapori.
Questo passaggio è importante perché la superficie così trattata non consente alla colla che applicheremo di penetrare nelle venature del legno.
Dopo aver lasciato agire l’impregnante stendiamo un velo di colla (specifica per il mosaico) utilizzando la spatola dentellata che uniforma lo strato.

LA POSA

Posiamo le quadrotte di mosaico, cercando di collocarle in modo preciso e rivestiamo anche il bordo del tavolo ripiegando il foglio e tagliandolo di misura. A colla asciutta (dopo 24 ore) stendiamo sulle piastrelle l’apposita pasta riempifughe che si acquista in polvere e va miscelata con acqua. Utilizziamo una spatola di gomma che ci consente di far penetrare bene nelle fessure il riempitivo. Lasciamo asciugare il tutto e poi, con una spugna umida, laviamo il piano  asportando la colla in eccesso. Ripetiamo più volte fino a completa pulizia della superficie. Materiali e attrezzi sono reperibili nei centri bricolage.

  1. Applichiamo sul tavolo l’impregnante turapori. Dopo alcune ore stendiamo la colla speciale con la spatola dentata.
  2. Posiamo sulla colla le piastrelle seguendo una linea precisa. Rivestiamo anche il bordo del tavolo.
  3. Le fughe si colmano con la pasta stesa con una spatola di gomma con movimenti regolari avanti e indietro.
  4. Puliamo per bene il piano del tavolo con una spugna impregnata d’acqua fino a togliere ogni residuo di pasta.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.