Orologi

Orologio fai da te con le ore del mondo

0
orologio fai da te
 

Costruiamo un grande orologio fai da te multiplo che ci informa contemporaneamente dell’ora nelle tre grandi capitali economiche come se fossimo alla Borsa. Anche se di scarsa utilità pratica, acquista un’originale valenza decorativa

Quante volte abbiamo sentito parlare di Nikkei, Dow Jones, Mib30? Sono i famosi indici di borsa rispettivamente di Tokyo, New York e Milano: le tre grandi capitali economiche per eccellenza. Proprio dal mondo delle borse prendiamo lo spunto per un grande orologio fai da te che contenga i quadranti con l’ora di Milano, New York e Tokyo. Anche se quest’idea non ha una grande utilità pratica, da un punto di vista creativo non è priva di originalità e… attualità.

L’assemblaggio dell’orologio fai da te non pone problemi, una volta che ci siamo procurati i tre movimenti elettrici per orologio e abbiamo tagliato i pezzi di multistrato necessari. Iniziamo realizzando il pannello frontale nel quale verranno inseriti i tre orologi: bisogna lavorare con il seghetto alternativo per praticare le tre aperture quadrate per i pannellini portamovimenti.

Assembliamo il telaio rettangolare su cui appoggia il pannello frontale e lo colleghiamo a questo con colla e chiodini. Prepariamo i telaietti degli orologi applicandovi una coppia di distanziali. Prima di montare gli orologi smaltiamo l’insieme con smalti acrilici all’acqua per il frontale e smalto spray per i quadranti. Inseriamo i movimenti nei fori dei pannellini e li blocchiamo con l’apposito dadino, prima di inserire le lancette e le pile. Incastriamo i pannellini del frontale fissandoli con colla vinilica.

Cosa serve per costruire un orologio fai da te multiplo

materiale per costruire un orologio

  • 4 pezzi multistrato da 4 mm: 1 da 1000×500 mm (frontale); 3 da 200×200 mm (quadranti orologi);
  • 4 pezzi multistrato da 8 mm: 2 da 470×75 mm (lati corti telaio); 2 da 970×75 mm (lati lunghi telaio);
  • 3 movimenti per orologio completi di lancette e pile;
  • colla vinilica;
  • fondo coprente universale;
  • smalto acrilico spray;
  • graffatrice;
  • pennello

Come progettare un orologio fai da te

disegno orologio fai da te

Costruzione del pannello a tre finestre

pannello in compensato

  1. Tracciamo con una matita i contorni quadrati nei quali inseriremo gli orologi fai da te; usiamo riga e squadra per essere certi di tracciare linee parallele ai bordi e perpendicolari tra loro.
  2. Pratichiamo i tagli sul pannello frontale utilizzando il seghetto alternativo. Per inserire la lama è necessario praticare un foro in un angolo di ogni quadrato.
  3. Uniamo i lati corti a quelli lunghi (con chiodini sparati con la graffatrice manuale o affondati con un martello) per realizzare il profilo del telaio di sostegno. Usiamo anche la colla vinilica per migliorare la tenuta.
  4. Stendiamo un filo di colla vinilica sul retro del pannello frontale a 15 mm dai bordi, dopo aver tracciato la posizione del telaio.
  5. Applichiamo il telaio in modo che lo spessore dei lati lunghi e corti appoggi pienamente sul filo di colla vinilica steso sul retro del frontale.
  6. Utilizzando la graffatrice manuale miglioriamo la tenuta tra il frontale e il telaio applicando alcuni chiodini a distanza regolare e ben centrati sullo spessore del telaio.
  7. Una volta completato l’assemblaggio carteggiamo tutta la struttura con carta vetrata (numero 240) per prepararla alla successiva fase di smaltatura. Insistiamo con cura particolare sui bordi del frontale che resteranno a vista quando la costruzione verrà appesa al muro.
  8. Stendiamo una mano di fondo coprente su tutta la struttura di multistrato e, ad asciugatura avvenuta, carteggiamo con carta vetrata fine (n. 320) per lisciare il pelo del legno che la mano di pittura ha sollevato.
  9. Con un piccolo rullo stendiamo lo smalto satinato all’acqua di un bel colore vivace. Per un buon risultato applichiamone almeno due mani. I bordi interni delle tre aperture quadrate verranno coperti dai quadranti di misura superiore.

Montaggio dei quadranti

installare meccanismo orologio

incollare con colla di montaggio

orogio fai da te analogico

  1. Sul retro dei pannellini di compensato che fungono da quadranti applichiamo, con colla vinilica, dei supporti distanziati tra loro in modo tale da poter essere inseriti nei fori quadrati sul frontale bloccando i quadranti.
  2. Coloriamo con smalto acrilico spray i quadranti in compensato: un colore adeguato è l’argento metallizzato su cui le lancette nere si stagliano chiaramente. In seguito tracceremo le ore (12, 3, 6, 9) con il pennarello nero.
  3. Inseriamo il corpo del movimento in un forellino praticato al centro del quadrante. Stringiamo il dado di fissaggio dalla parte anteriore.
  4. Completiamo il montaggio del corpo dell’orologio applicando le lancette delle ore, dei minuti e dei secondi. Controlliamone il funzionamento dopo avervi inserito la pila.
  5. Utilizziamo colla vinilica per fissare i quadranti sul supporto frontale. La colla e i profili laterali precedentemente fissati ai quadranti garantiscono un’ottima tenuta.
  6. L’inserimento dei quadranti nei fori del pannello frontale va eseguito con delicatezza.
  7. In alternativa alla colla vinilica possiamo bloccare gli orologi con due tondini inseriti in fori aperti nei supporti posteriori.

E ora, che il nostro orologio fai da te è pronto scopriamo quali sono le ore del mondo per poterlo impostare correttamente 

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Orologi