Fai da te costruzioni
Home / Ristrutturare casa / Lavori in casa / Idraulica / Grohe / Rubinetti da cucina / Come installare il lavello e il rubinetto da cucina
installare-il-lavello

Come installare il lavello e il rubinetto da cucina

 

Possiamo installare il lavello da cucina da soli, a patto che il materiale di cui è fatto il top sia di facile lavorazione

Si può tranquillamente procedere col fai date nel caso di ripiano di truciolare o legno ricoperti di laminato; una lastra di marmo o granito richiede l’uso di attrezzature professionali. Valutiamo le dimensioni per capire se sia meglio posizionarlo centrato o addossato al bordo rivolto a parete, anche in base al rubinetto scelto. Bisogna anche decidere se sia meglio montare il rubinetto prima di mettere il lavello in sede, con più libertà di lavoro, o farlo dopo, quando comunque dobbiamo effettuare i collegamenti sottopiano.

installare-lavello-1

Se la piletta è in posizione angolare piuttosto che al centro abbiamo più spazio disponibile nel vano sottolavello.

COSA SERVE

  • Seghetto alternativo
  • Chiave a pappagallo
  • Silicone
  • Nastro di carta

Guarda come installare un miscelatore monocomando per cucina

Guarda come installare un rubinetto per cucina Grohe con doccetta estraibile

SCOPRI LA GAMMA DI RUBINETTERIA GROHE PER CUCINA

Installare il lavello – PROCEDIMENTO

perimetro-di-taglio

Individuato il perimetro del taglio, rivestiamolo con nastro di carta ed effettuiamo su questo la tracciatura. Il nastro riduce la possibilità di scheggiare il laminato durante la risalita della lama.

 

cordone di silicone

I piani di truciolare sono molto sensibili all’umidità e all’acqua, pertanto stendiamo sul profilo interno un cordone di silicone impermeabilizzante che lisciamo con le dita indossando i guanti.

 

piletta-e-tubo-raccordo

Montiamo la piletta e il tubo di raccordo del troppo pieno, poi la guarnizione adesiva da inserire sotto i bordi perimetrali, che sarà compressa al momento di fissare il lavabo al top con le graffette.

 

montaggio-guarnizioni

Posiamo il lavello in sede, ma non fissiamolo ancora. A seconda del tipo di rubinetto che abbiamo deciso di installare, seguiamo l’esatta sequenza nel montaggio delle guarnizioni e dei collari che lo assicurano al lavello.

 

stringere-ghiera

Spostiamoci sotto il piano per stringere la ghiera che assicura il corpo dell’erogatore al lavello. Lo teniamo fermo afferrandolo per i prolungamenti dei tubi di adduzione e facciamo premere la ghiera contro la guarnizione.

 

collegamenti-di-tubi

Effettuiamo i collegamenti ai tubi dell’acqua calda e fredda che affiorano dalla parete e raccordiamo il sifone con lo scarico. Serriamo anche le graffette, proviamo il funzionamento e verifichiamo che non ci siano infiltrazioni d’acqua.

SE IL RUBINETTO È A PARETE

rubinetto-a-parete

 

Installando il rubinetto sul top abbiamo una maggiore libertà per posizionare il lavabo rispetto agli attacchi, non è così se questi arrivano nella parte superiore e il rubinetto va installato a parete. In questo caso dobbiamo centrare la vasca sotto di esso, se le vasche sono due la bocca erogatrice deve potersi spostare sull’una o sull’altra vasca.

 

rubinetto-disegno

Come installare il lavello e il rubinetto da cucina ultima modifica: 2016-11-23T14:28:57+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *