Home / Fai da te / Attrezzi fai da te / BOSCH – Pistole a spruzzo PFS, recensione completa
Verniciare a spruzzo non è mai stato così facile: le pistole a spruzzo Bosch della gamma PFS sono in grado di soddisfare sia i trattamenti di rinnovo occasionali su legno sia quelli su grandi superfici, su diversi supporti e con ogni prodotto per legno o muro

BOSCH – Pistole a spruzzo PFS, recensione completa

 

Verniciare a spruzzo non è mai stato così facile: le pistole a spruzzo Bosch della gamma PFS sono in grado di soddisfare sia i trattamenti di rinnovo occasionali su legno sia quelli su grandi superfici, su diversi supporti e con ogni prodotto per legno o muro

Dimmi cosa devi verniciare è ti dirò quale pistola a spruzzo Bosch fa per te: in sintesi è questo il concetto che si evince analizzando la gamma di pistole a spruzzo Bosch PFS. D’altra parte, c’è chi si dedica a modesti lavori di verniciatura e non vuole spendere più del necessario, così come altri, che si dedicano a lavori più impegnativi, hanno invece bisogno che i loro strumenti sappiano affrontare più situazioni, quasi a livello professionale. Qui ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche, ma anche la più piccola della gamma, con le ovvie limitazioni rispetto alle sorelle maggiori, garantisce facilità di utilizzo, comfort di lavoro e successo garantito, osservando semplici accorgimenti in fase di impostazione. L’unità di base delle pistole a spruzzo Bosch possono essere appoggiate a terra o portate a tracolla grazie alla cinghia in dotazione e riporta sul corpo la Quick Start Guide che, attraverso chiari pittogrammi, indica in modo permanente come procedere per le regolazioni dell’ugello, della possibile diluizione e della tecnica di verniciatura. Il collegamento alla pistola avviene tramite un tubo flessibile, di lunghezza variabile a seconda del modello, che lascia ampia libertà di movimento. Semplicissimo il sistema per passare da un tipo di pittura a un altro: basta sostituire l’ugello, mentre con altri tipi di pistole ci sono più parti da smontare o, addirittura, si rende necessario l’utilizzo di un’altra pistola. Bosch Linea Hobby

I prezzi delle pistole a spruzzo Bosch sono:

  • PFS 1000 euro 84,95 
  • PFS 2000 euro 99,95
  • PFS 3000-2 euro 139,95 
  • PFS 5000-E euro 199,95

Pistola a spruzzo Bosch PFS 1000

Bosch PFS 1000

1. La pistola a spruzzo Bosch PFS 1000 è la pistola più semplice per l’applicazione di vernici su legno: ha una potenza di 410 W e permette di coprire 1 mq di superficie in un minuto. Basta riempire il contenitore da 800 ml fino al livello indicato, azionare l’interruttore sull’unità base e premere o rilasciare il grilletto per effettuare l’applicazione. La manopola Easy Select permette di regolare la velocità di erogazione e il volume in uscita.

2-4. La spazzola di pulizia e il filtro colori fanno parte della dotazione dei modelli PFS 3000-2 e PFS 5000-E. Il filtro è utile quando si deve rifornire il serbatoio con rimanenze di prodotti utilizzati qualche tempo prima e che potrebbero aver formato grumi, fonte di possibili intasamenti.

3. Mentre la PFS 1000 permette di applicare solo vernici per legno tramite un unico ugello (grigio), le altre pistole possono spruzzare più prodotti grazie agli ugelli intercambiabili. La dotazione della PFS 2000 e della PFS 3000-2 comprende anche quello per pitture murali (bianco); ancora più completa è quella della PFS 5000-E, che include inoltre l’ugello nero per l’applicazione di lacche e vernici in tempi più veloci del 20% rispetto all’ugello grigio.

5. Il comando a scorrimento posto sotto l’impugnatura dell’unità di base, nella PFS 3000-2 permette di selezionare accensione, spegnimento (posizione O) e regolazione del flusso d’aria: al centro per materiale fluido e applicazione su legno, a destra per materiale denso e applicazione su parete.

6. Nella PFS 1000 la quantità di liquido da spruzzare si regola con la rotellina posta lateralmente sul corpo della pistola. Dopo aver premuto l’interruttore sull’unità di base lo spruzzo si aziona o si interrompe semplicemente attraverso il grilletto dell’impugnatura: fare sempre una prova su una superficie di scarto fino a trovare la giusta regolazione.

La pistola a spruzzo può essere utilizzata anche come staccaparati

staccare la carta da parati
Per poter rimuovere la carta da parati è necessario bagnarla e ammorbidire il collante prima di agire con la spatola, facendo attenzione a non scalfire il muro sottostante. Le pistole a spruzzo Bosch facilitano questo compito limitando le colature: si può utilizzare acqua calda fino alla temperatura di 55 °C e utilizzare l’ugello di colore grigio.

 

PFS 5000 E

Bosch PFS 5000 E

La pistola a spruzzo PFS 5000 E è lo strumento ideale per chi si pone obiettivi ambiziosi nel campo della verniciatura: con un solo utensile si può applicare una gran varietà di prodotti e, proprio per questo, viene fornita con un serbatoio supplementare, entrambi con attacco SDS e capacità di 1000 ml per accelerare il lavoro.  Grazie al sistema ALLPaint la pistola può essere impostata individualmente per ogni tipo di materiale; il tubo flessibile lungo 4 metri rende possibile l’applicazione anche a soffitto (1), facilitata dal sistema ConstantFeed che mantiene costante l’alimentazione anche con la pistola inclinata rispetto alla superficie. Non c’è bisogno di preoccuparsi di sostenere l’unità di base che, essendo munita di ruote, segue fedelmente l’operatore anche quando si tratta di operare su superfici estese, come le pareti di un grande ambiente (2). La copertura anche di superfici grezze è garantita dalla possibilità di utilizzare colori non diluiti, grazie al potente motore da 1200 W. La versatilità del getto è fondamentale quando si tratta di operare su superfici delimitate in più direzioni (3): con la rotazione del coperchio frontale dell’aria si può scegliere tra un getto piatto, orizzontale o verticale in base alla direzione di lavoro, oppure un getto rotondo per la copertura uniforme di angoli, spigoli e zone di difficile accesso. In base alla densità del prodotto basta ruotare il comando AIRVolume posto sull’unità di base, che funziona anche come tasto a pedale per accensione e spegnimento. Con una capacità di erogazione di 500 ml/min, anche rinnovare il portone del garage è presto fatto (4).

BOSCH – Pistole a spruzzo PFS, recensione completa ultima modifica: 2016-10-12T10:56:33+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *