Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Letti / Letto futon sospeso fai da te | Come costruirlo
letto futon sospeso

Letto futon sospeso fai da te | Come costruirlo

 

Questo letto futon sospeso è una singolare interpretazione per il sostegno del tradizionale materasso giapponese, in questo caso sollevato con una corda

La realizzazione di un letto futon sospeso è inconsueta, ma il risultato è sicuramente apprezzabile. Futon, letteralmente “materasso arrotolato”, è un giaciglio tradizionale giapponese molto basso, fatto di cotone e trapuntato. In occidente, dove ha avuto un’ampia diffusione, ha tuttavia preso il via una serie interminabile di interpretazioni sulla sua natura e la sua forma, oltre al fatto che, invece di essere adagiato sul tipico “tatami”, lo si vede spesso accomunato a letti più convenzionali e persino ai divani. Quella che ci propone il nostro lettore Mario Bellini è una versione molto creativa di letto futon sospeso, perché collocato in una struttura sospesa al soffitto tramite un’unica corda passante. Il letto futon sospeso è composto da travi di lamellare d’abete a sezione quadrata, 90×90 mm, trattate con impregnante color testa di moro. Sono 4, disposte a formare una H al cui interno trova posto di misura una rete a doghe a due piazze. Struttura e rete del letto futon sospeso restano staccate dal pavimento, a pochi centimetri d’altezza, grazie a una corda da 10 mm di sezione, molto robusta, che attraversa lo spessore delle travi del letto, passando per 4 fori fatti preventivamente. Prima di far passare la corda e mettere al suo interno la rete a doghe, la struttura viene alzata a soffitto, esattamente sopra la posizione in cui si vuol collocare definitivamente nella stanza, e si marcano i centri dei fori da effettuare nella soletta. In questo caso, il locale soprastante alla camera da letto è un solaio non abitabile ma accessibile, quindi si sceglie di mettere come sostegno quattro barre filettate passanti: al di sotto restano gli anelli con le rondelle, mentre il fissaggio è affidato a dadi con altre rondelle, tirati da sopra. La corda è in un unico pezzo: parte da un’anello a soffitto lato piedi, scende alla struttura, l’attraversa, corre sotto incrociando verso lo spigolo opposto, riattraversa la struttura, sale a soffitto, si annoda all’anello e questa volta passa direttamente all’anello laterale facendo una pancia (quindi non tirata). Da questo terzo anello scende alla struttura portante, che riattraversa nello spessore e poi trasversalmente per raggiungere l’angolo opposto e compiere l’ultima risalita verso il quarto anello. Quattro avanzi delle travi sono collocati sotto la struttura in modo da sfiorare il pavimento: così si eliminano le oscillazioni indesiderate del letto futon sospeso.

Link utili:

storia del Futon Giapponese

Costruisci un letto in stile giapponese!

Travi di legno per il letto futon sospeso

trave per sospensione letto

  1. L’H formata dalle travi non è regolare in quanto la traversa lato testa è più lunga rispetto a quella lato piedi. I fori sono praticati su queste due, non sulle travi uguali messe come longheroni. Per eseguirli nella posizione corretta si marcano i centri dei fori con le due travi affiancate e centrate (ovvero con i loro centri combacianti).
  2. Le travi sono unite dopo il trattamento con l’impregnante. A tenerle insieme si applicano quattro robuste staffe angolari fermate da viti di adeguata lunghezza e sezione. Le staffe sono messe negli angoli interni formati dalle estremità dei logheroni all’incrocio con le traverse.
  3. Le barre filettate che attraversano la soletta del soffitto sono terminate alla loro estremità inferiore con grossi anelli con base forata e filettata. Fra la base di ogni anello e il soffitto si interpongono tre rondelle d’acciaio di elevato spessore e con diametro esterno crescente; questo, oltre a regolarizzare la superficie di contatto tra acciaio e intonaco, impedendo lo sgretolamento dei bordi del foro, fornisce un’ottima soluzione estetica per l’insieme, che assume la fattezza di una bella borchia.
Letto futon sospeso fai da te | Come costruirlo ultima modifica: 2013-12-30T10:28:30+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *