Orologi

Orologio in legno fai da te | Realizzazione al tornio

0
orologio in legno fai da te
 

La cassa di questo orologio in legno fai da te è realizzata al tornio con piccoli ritagli di legni esotici e pregiati, perfetti per un “wood watch” distintivo

Esistono, anche in Italia, importatori di legname esotico usato per piallacci, listelli, modanature ed altri semilavorati; la lavorazione crea ovviamente degli scarti, pezzettini di mogano, iroko, abura, ebano, sapodilla e via dicendo che ben assortiti farebbero la gioia degli appassionati della tornitura. Pezzi di legno pregiati, ideali per realizzare un orologio in legno fai da te.

Oggi sono molto di moda i cosiddetti “wood watch“, orologi di legno, prevalentemente da polso. Ma per avere un oggetto veramente distintivo possiamo realizzarlo con le nostre mani; e perché no, magari, anziché da polso, possiamo pensare a un orologio da taschino.

Quando si compra un orologio, che non sia un capolavoro di meccanica di precisione, si acquistano un movimento ed una cassa con braccialetto, cinturino, catenella, ecc. Il movimento è l’orologio vero e proprio (e rappresenta una piccola frazione del prezzo totale) e si presenta come una pedina della dama. Costruiti in Estremo Oriente, sono poi montati nelle casse dai vari fabbricanti.


Vediamo come fare la cassa di orologio di legno utilizzando il tornio.

Fare la cassa

Deve essere di diametro adeguato a quello del movimento: l’occhio ed il gusto ci indicheranno per ogni orologio fai da te e per ogni legno la misura opportuna.

Per prima cosa dobbiamo costruire al tornio una coppaia costituita da un pezzo da fissare alla vite del platorello del tornio. Questo serve sia come supporto per le fasi preliminari di tornitura, sia per reggere un disco, sempre di legno duro, che su una faccia ha un foro di misura identica a quelle dello stelo del primo pezzo e sull’altra ha un foro di diametro identico a quello della cassa da realizzare. 

orologio in legno fai da te

Scelti il movimento e il legno in cui incastonarlo o stabilito il diametro esterno della cassa dell’orologio in legno fai da te, prendiamo una tavoletta di dimensioni opportune e la fissiamo sullo stelo del supporto. Con uno scalpello a lama sbieca le diamo prima il diametro esatto della cassa e poi, cambiato ferro, apriamo la sede per il movimento che vi deve entrare di stretta misura. 

Staccata la cassa dal perno su questo calziamo la coppaia e vi incastriamo la cassa per poterla levigare su entrambe le facce e lucidarla a cera.   

Tornire orologio in legno fai da te

tornitura orologio
La tornitura di testa presenta al ferro il materiale con un ciclico variare della direzione delle fibre; per fare un bel lavoro occorrono ferri affilatissimi e mano delicata che “senta” il legno.
cassa tornita
Per staccare la cassa tornita dal perno del supporto si opera delicatamente con una lama sottile. Decentrando, con l’aiuto di una dima, la cassa sul perno si può disassare la sede del movimento.
cassa per orologio
Il supporto tornito viene fissato al platorello del tornio per esservi scavata la sede del meccanismo. Per poter praticare con esattezza il foro per l’attaccaglia (a cui agganciare la catenella o una spilla), la cassa dell’orologio di legno si incastra fra due tavolette sbieche fissate su un supporto ben allineato alla punta del trapano.

Scopri anche come costruire un orologio a pendolo.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Orologi