Chaulé

Opacizzare con lo Chaulé

0
chaulé
 

Con la parola francese “Chaulé” si intende una tecnica pittorica che assomiglia allo stucco veneziano, nato per mascherare le macchie dell’umidità nelle case patrizie, dipingendole più volte

Lo chaulé conferisce agli oggetti trattati un aspetto vellutato, setoso: la sovrapposizione dei colori dona un piacevole effetto antichizzante e opacizzante. Vediamo in questa guida come eseguire la corretta applicazione dei prodotti indicati per il chaulé.

Come antichizzare la scrivania con il Chaulé

liberon

  1. Stendiamo sul legno il fondo si preparazione per disporre di una buona tenuta dei prodotti da applicare successivamente.
  2. Il primo colore va distribuito in modo non omogeneo, incrociando le pennellate senza stenderlo per lasciare dei rilievi.
  3. Il secondo colore lo applichiamo facendo compiere al pennello movimenti circolari, sempre senza uniformare.
  4. Prima che il colore asciughi strofiniamo con la spugna asportandolo parzialmente, con movimenti ampi per un effetto nuvolato.
  5. Per lo chaulé è necessario eseguire i trattamenti (a spugna) con una pittura di base ed applicare una protezione invisibile che rispetta il colore e l’opacità dello chaulé. Libéron

opacizzare

Creare contrasti di colore con la tecnica Chaulé

chaulé 4

  1. Stendiamo sull’oggetto da trattare una prima mano di pittura specifica variando il senso d’applicazione per creare dei rilievi. Poi lasciamo asciugare.
  2. Ricopriamo interamente la prima mano di pittura con un’altra mano di colore differente variando sempre il senso d’applicazione.
  3. Prima che la pittura asciughi completamente tamponiamo sul colore con piccoli tocchi di spugna naturale. Questo sistema rivelerà il colore di base.
  4. Applichiamo infine una mano di protezione trasparente per preservare l’effetto chaulé e rispettare i colori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *