Pirografare

Come eseguire la pirografia del legno

0
pirografia
 

Una punta incandescente passata sul legno lascia una traccia bruciata, come un disegno a matita, ma indelebile: è la pirografia

Trasformare uno scarto di compensato in un quadro, impreziosire con decori una cassetta di legno (tipo quelle per i vini) e farla diventare un elegante cofanetto, sono alcune possibilità per prendere confidenza con la tecnica della pirografia. Il pirografo funziona come un saldatore: una punta metallica viene arroventata da una resistenza elettrica e permette di scrivere e disegnare sul legno; la temperatura è regolabile tramite un potenziometro che la mantiene stabile. La bozza va eseguita a matita, o ricalcando il disegno sul legno tramite un foglio di carta carbone, per poter effettuare eventuali correzioni: un errore durante le fasi di pirografia può essere eliminato solo piallando la superficie. Lo strumento è utilizzabile su qualsiasi tipo di legno, meglio se chiaro ed a fibra compatta, sui legni scuri la traccia bruciata risulta meno evidente. A seconda dell’essenza bisogna anche imparare a trovare la giusta regolazione della temperatura e del movimento della mano; per tracce diritte si possono usare righelli o squadre, purché metallici. 

Il pirografo e decorazione

pirografia, pirografo, pirografare, decorare il legno, come utilizzare il pirografo

pirografia, pirografo, pirografare, decorare il legno, come utilizzare il pirografo

  1. Lo stelo isolato può essere impugnato come un pennarello di medie dimensioni, in modo molto sicuro. Si nota l’attacco che permette di sostituire la punta (o ansa).
  2. Il pirografo  ha una manopola di regolazione della temperatura. Quello qui ILLUSTRATO è distribuito da Noitools ed acquistabile on line.
  3. Si traccia prima il disegno a matita, poi lo si segue con la punta ben arroventata, come a ricalco.
  4. Diversi tipi di legno richiedono differenti regolazioni della temperatura: per sicurezza è bene prima fare una prova su un pezzo di scarto dello stesso materiale.

Punte differenti per tracce “ad hoc”

pirografia, pirografo, pirografare, decorare il legno, come utilizzare il pirografo

Se il pirografo è predisposto per intercambiare le punte, si possono ottenere linee più o meno marcate con interessanti effetti di chiaroscuro che valorizzano il disegno: alcune di queste sono utilizzate “a scorrere”, ovvero per seguire il disegno come con una penna, altre funzionano come veri e propri timbri che lasciano un’impronta sagomata in vario modo. Si trovano sui cataloghi di chi fabbrica pirografi.

1 Commento

  1. […] Volendo decorare gli alberelli di Natale fai da te con maggiore realismo, possiamo utilizzare il pirografo che permette di effettuare disegni vari sulle facce del […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *