Garage e portoni

Telecomando del garage e nuove soluzioni

0
 

I telai d’acciaio per basculanti possono essere richiesti “nudi”, con o senza portoncino laterale, per essere completati con la stessa finitura della facciata per un aspetto più armonioso ed una maggiore invisibilità.

Anche se si tratta di un locale di servizio, al garage spesso bisogna riservare la stessa attenzione che si presta agli ambienti domestici, specialmente se è integrato nell’abitazione ed è direttamente comunicante con l’esterno. Questo vuol dire che, a differenza dei box interrati o separati dalla casa, con la macchina si entra letteralmente tra le mura dell’abitazione, pur limitandosi ad accedere ad un locale secondario. Diventa indispensabile che l’accesso possieda requisiti in linea con la struttura che lo ospita.

Il primo aspetto da considerare riguarda la sicurezza: il portone dev’essere concepito in modo da scongiurare i tentativi di effrazione. Oltre agli automatismi che consentono l’apertura e la chiusura solo agli aventi diritto, anche la struttura del portone stesso deve possedere requisiti antintrusione. Fermo restando che gli spazi del garage confinano con quelli domestici, bisogna che il portone d’accesso disponga di una valida coibentazione, al pari degli altri serramenti, per non essere responsabile di dispersioni termiche che possano influire negativamente sui consumi energetici. L’importanza di questo secondo aspetto è maggiore se la volumetria del garage consente di utilizzarlo anche per altre attività, come laboratorio o lavanderia, per questo i portoni da garage dispongono di uno strato di materiale isolante di circa 40 mm, inserito nella struttura, e di guarnizioni che garantiscono una perfetta tenuta all’aria.

I requisiti appena citati non possono prescindere dal fattore estetico: il portone del garage si trova ad altezza d’uomo, più in vista rispetto ai particolari architettonici dei livelli superiori, perciò occorre che si integri al meglio con la facciata. Qui le possibilità sono veramente molte, dai materiali alle finiture superficiali, dalle finestrature al colore; le tante combinazioni previste di serie non escludono la possibilità di personalizzazioni mirate a conferire al portone l’estetica della superficie adiacente, così che la sua presenza si intuisca semplicemente dal profilo del telaio. 

A completamento di queste peculiarità ci sono motorizzazioni sempre più fluide e silenziose e dispositivi di sicurezza per le persone che si trovassero nel raggio d’azione del portone; il tutto coperto da garanzie anche oltre i 10 anni. 

IL TELECOMANDO DEL GARAGE DICE SE IL PORTONE E’ CHIUSO O APERTO

Con il sistema radio BiSecur non c’è più bisogno di scendere per accertarsi di non aver lasciato aperto il portone: il telecomando per il movimento motorizzato dispone anche di un tasto che permette di verificare lo stato di apertura o chiusura; basta premerlo, richiamare il tasto funzioni ed il LED emette una luce verde se il portone è chiuso, rossa se è aperto. In questo caso si può provvedere premendo il tasto funzioni ed il LED diventa verde non appena il portone si è chiuso.
Il segnale radio è immune da interferenze ed ha una codifica a 128 bit, sicura come per le transazioni bancarie on-line.
>> VISITA IL SITO

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *