Attrezzi fai da te

Kintsuglue | Recensione dettagliata e utilizzo

0
kintsuglue
 

Un prodotto innovativo nel campo degli adesivi: la Kintsuglue non è una colla, ma una pasta modellabile riparatrice

La pasta modellabile Kintsuglue è confezionata in un blister che contiene tre dosi; sulla confezione sono illustrate le istruzioni per l’uso.

Il nome Kintsuglue deriva da Kintsugi (letteralmente “riparare con l’oro”), un’antica pratica giapponese tramite la quale si provvede alla riparazione di oggetti in ceramica e vasellame usando materiali nobili come oro, argento o lacca con polvere d’oro per rimetterne insieme i cocci.

Il concetto alla base di questa pratica è l’idea che dall’imperfezione della rottura possa nascere una forma di ancora maggiore perfezione estetica e interiore: una valorizzazione dell’oggetto e, nel contempo, una crescita personale.
Non è per caso che la pasta modellabile di cui parliamo in queste pagine prenda il nome di Kintsuglue (glue in inglese significa colla), dato che si propone come moderno ed efficace elemento di riparazione e ricostruzione di oggetti.

Ogni dose contiene 5 g di pasta modellabile ed è sigillata singolarmente, per maggior durata del prodotto non utilizzato.
Kintsuglue va modellata per almeno 10 secondi; più la si maneggia più diventa morbida e malleabile, favorendone l’adesione ai materiali e la stesura anche in strato molto sottile.
La pasta lascia ampia apertura di tempo per modellarla e farle prendere la forma voluta.

In effetti non è una colla, ma una pasta modellabile con composizione polimerica che assicura l’adesione ai materiali più comunemente utilizzati oggigiorno; una volta indurita resta flessibile, forte, resistente all’acqua, al freddo e alle alte temperature, morbida al tatto, removibile e verniciabile.

Ripara il fermacavo e impedisce lo strappo del filo conduttore delle cuffie.

La pasta è monocomponente, si lavora con le mani nude per darle la forma voluta; resta modellabile finché non indurisce polimerizzando in presenza di umidità (circa 30 minuti) e solidifica del tutto in 24 ore, restando tuttavia sufficientemente flessibile e gommosa.

Ripara il tirante dello stendino.
Ricostruisce il gancio della zip.
Protegge dai colpi la parete.
Ricostruisce i paracolpi e i piedini d’appoggio.


Disponibile di colore bianco o nero, si rivela ottima per aggiustare, ricostruire e proteggere qualsiasi oggetto lo richieda, ma in alcuni casi si possono anche fare interventi di miglioramento e persino realizzare oggetti in modo creativo.

Loctite Kintsuglue costa euro 5,49.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *