Auto, moto e bici

Carrozzeria: effettuare un rattoppo

0
carrozzeria
 

I piccoli rattoppi di carrozzeria possono essere eseguiti fai da te con risultati più che soddisfacenti

 

pulire

L’area sulla quale intervenire va ripulita accuratamente con acqua e detersivo per auto, quindi risciacquata ed asciugata. Strofinando a fondo con un panno imbevuto di decerante si elimina lo strato di cera dalla carrozzeria.

 

levigare

Si interviene per eliminare la tacca di ruggine e levigare l’ammaccatura con una molettina abrasiva all’ossido di alluminio, procedendo fino a portare a nudo il metallo. Intorno all’ammaccatura si devono rimuovere lo sporco ed i residui di vernice.

 

carrozzeria-3

Con stucco epossidico per carrozzeria si spiana l’ammaccatura cercando di ottenere una superficie il più possibile regolare; l’applicazione dev’essere localizzata, ma deve consentire di “sfumare” lo stucco per raccordarlo con il resto della carrozzeria.

 

verniciare

A stucco asciutto si leviga ad acqua con tela smeriglio a grana fine, si isola la superficie con carta di giornale e si applicano tre mani di vernice spray per auto; dopo 24 ore si può verniciare con il colore originale e rifinire la superficie con una buona ceratura.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *