Macchine

Biotrituratore fai da te | Come costruirlo con un motore di lavatrice

1
biotrituratore
biotrituratore
 

Smontabile e molto maneggevole, questo potente biotrituratore fai da te trasforma sterpaglia ed erbacce in ottimo materiale fertilizzante

Questo biotrituratore fai da te, detto anche trituratore rami fai da te è composto da 4 parti principali

  • il gruppo motore,
  • il basamento,
  • il gruppo di taglio
  •  tramoggia di alimentazione

Come progettare un biotrituratore fai da te

progetto biotrituratore fai da te

Cosa serve per costruire un biotrituratore fai da te

  • Un motore elettrico da lavatrice da almeno 1,5 kW;
  • sistema di trasmissione per avere almeno 2500 g/m;
  • m 6 di tubo di ferro 30x30x2 mm;
  • lamiera da 5 mm: 1 pezzo da 300×300 mm e 1 da 300×450 mm;
  • lamiera da 6 mm: 1 pezzo Ø 200 mm;
  • lamiera da 1,5 mm: 1 pezzo da 850×600 mm e 1 da 300×200 mm;
  • 1 foglio di lamiera 2,5 mm per la tramoggia;
  • spezzoni di balestra per coltelli di pretaglio;
  • 2 coltelli di acciaio temperato;
  • 2 portacoltelli sagomati con lamiera da 5 mm;
  • 50 mm di tubo esagonale Ø 20 mm;
  • 1 flangia con 4 fori di Ø 45/50 mm;
  • 40 mm di barra esagonale Ø 17 mm;
  • 1 supporto cestello lavatrice con attacco a flangia;
  • m 2 di ferro Ø 10 mm;
  • m 1 di ferro Ø 14 mm;
  • 2 barre filettate M8;
  • 1 barra filettata M6;
  • viti a brugola e viti testa esagonale M6 e M8;
  • mm 500 di tubo in ferro Ø interno 8 mm per le bussole;
  • spezzoni di piattina per le piastrine;
  • 1 molla;
  • 1 galletto Ø 6;
  • 2 fusibili;
  • 1 lampada spia;
  • 1 spina 2P+Tda 16 A;
  • 1 interruttore bipolare;
  • cavo elettrico 3×2,5 mmq;
  • 2 ruote gommate Ø 200/250 mm;
  • antiruggine
  • smalto

Quale motore scegliere per costruire un biotrituratore fai da te

Il motore del trituratore da giardino deve avere almeno 1,5 kW e 1500 giri/min; poiché ci necessita una maggior velocità, costruiamo una trasmissione utilizzando due pulegge; quella motrice ha Ø 190 mm ed è calettata sull’albero del motore, quella condotta ha Ø 100 mm ed è avvitata al gruppo di taglio; la velocità è di 2.850 giri/min.

trasmissione biotrituratore elettrico

La trasmissione a cinghia del tritarami (si nota l’asola di scorrimento del sistema tenditore) e l’incastro fra le due parti del basamento.

Il supporto del motore del cippatore autocostruito

Il supporto della cippatrice fai da te è una slitta di lamiera da 5 mm, scorrevole sul basamento al quale viene fissata con 4 bulloni nella posizione di esatta tensione della cinghia. Il basamento è realizzato in tubo quadro 30x30x2 mm e formato da 2 ripiani collegati con bulloni; sul ripiano superiore è saldata la lastra attraversata dal gruppo di taglio e che supporta la tramoggia; su quello inferiore scorre il tendicinghia. Sulle 2 gambe lato motore sono montate le ruote di recupero e la trasmissione viene protetta da un robusto carter.

Come predisporre il gruppo di taglio del trituratore rami fai da te

gruppo di taglio biotrituratore fai da te

Il dispositivo di taglio del trituratore per legno (al suolo il carter che protegge la trasmissione) ha l’asse parallelo a quello del motore.

Dal basso verso l’alto abbiamo l’albero di recupero con la puleggia da 100 mm fissata utilizzando il bullone originale, mentre la flangia che reggeva il cestello viene imbullonata al ripiano superiore del basamento. All’altro capo del supporto si salda una seconda flangia da cui sporge un perno esagonale su cui si calzano il disco trituratore e le lame di pretaglio (spezzoni di balestra lavorati alla forgia e alla mola). Il primo, che si avvita alla seconda flangia, è spesso 6 mm con Ø 200 mm; vi si aprono, simmetriche, 2 finestre 40×66 mm che ospitano i 2 coltelli d’acciaio temperato 35×65 mm. Due portacoltelli sagomati fanno sporgere i coltelli di 5 mm dal piano del disco. Sotto al disco, oltre ai portacoltelli, sono avvitati 2 spezzoni di ferro a L che scaricano il tritato centrifugandolo.


La tramoggia

Avvitata a coprire il gruppo di taglio, è formata da un tubo in lamiera con Ø 205 mm e lungo 800 mm; la bocca di carico è ottenuta con un secchio senza fondo. Un ferro Ø 10 mm piegato a C e un saettone di rinforzo, saldati rispettivamente al secchio e al tubo, fanno da maniglia per il trasporto.

Consigli per l’acquisto di un biotrituratore

Vedi anche

1 Commento

  1. La parte triturante viene realizzata con tecniche differenti, alcune ottimali per i rametti altre ottimali per altro.
    Ovviamente l’ideale sarebbe avere tre apparecchiature ed usare ogni volta quella più adatta.
    ma si potrebbe anche disporre di tre differenti sistemi di taglio ed imbocco materiale da sostituire facilmente.

    Insomma se parliamo di “fai da te” non sarebbe male poter scorporare opportunamente le varie funzioni.

    Ho acquistatato nel giugno 2017 una di queste apparecchiature, dopo tre mesi in cui ha lavorato 60/80 ore al massimo il motore da problemi, la garanzia viene legata allo scontrino che non si trova ed ignorato lo scontrino elettronico del pagamento ottenibile consultando il sito della banca (giorno, ora, minuto del pagamento).

    I prodotto ed il venditore lasciano una sola certezza …. meglio il fai da te dove se si guasta il motore … basta sostituirlo in pochi minuti …. e se difettoso all’origine far vakere su questo la garanzia.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Macchine