Oggetti decorati

Per la colazione tovagliette di feltro

0
 

Apparecchiamo il tavolo della colazione con tovagliette di feltro dai colori vivaci, per iniziare la giornata con un pizzico di allegria. È un´idea fai da te facile da realizzare, bastano colla e forbici.

Il feltro non è un tessuto, ma una stoffa prodotta con l’infeltrimento delle fibre.

Il materiale che lo compone comunemente è la lana cardata di pecora: le fibre vengono bagnate, intrise di sapone e manipolate fino ad ottenere un prodotto compatto, resistente e impermeabile.
Con questo antico e versatile materiale che si presta per il bricolage creativo possiamo ottenere simpatici e coloratissimi servizi da tavola: si tratta di tovagliette di sagomate a piacere che possono essere arricchite con riporti per simulare le posate ed altri abbellimenti.
Per realizzarle bastano un buon paio di forbici e una colla universale.
Le tovagliette, disposte sulla tavola, ci faranno iniziare in
allegria la giornata di lavoro o di studio.

TOVAGLIETTA SAGOMATA

feltro2

  1. Tracciamo a matita su un cartoncino di dimensioni adeguate la sagoma della tovaglietta da realizzare.
  2. Con le forbici ritagliamo il cartoncino lungo i segni e prepariamo la dima. 
  3. Utilizziamo la sagoma per riportare il segno di taglio sul retro dei nostri fogli di feltro, uno blu ed uno arancione.
  4. Ora possiamo ritagliarli con le forbici o con l’aiuto di un cutter.

PETALI E POSATE

feltro3

  1. Prepariamo il fiore che incornicia il piattino della tazza. Per ottenerlo disegniamo un solo petalo sul cartoncino, lo ritagliamo e lo ricopiamo cinque volte sul feltro.
  2. Ritagliamo con il cutter ogni petalo e fissiamolo poi a rilievo con l’apposita colla per tessuti.
  3. Realizziamo il sottobicchiere stilizzando la forma delle ali di una farfalla
  4. Incolliamo centralmente il corpo di un colore contrastante. Anche in questo caso prepariamo prima la sagoma su cartoncino.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.