Saponi e profumi

Ghirlande profumate al sapone e spezie

0
Ghirlande profumate
 

Gradevoli per la vista e deliziose per l’olfatto, le ghirlande profumate al sapone e spezie miscelano armoniosamente profumi e colori. A seconda delle dimensioni possono essere usate come profumatori per armadi o per interi ambienti

Ghirlande profumate da appendere

Queste ghirlande profumate si realizzano principalmente con sapone naturale e spezie. Le spezie vengono utilizzate sia per profumare sia per abbellire una stanza. Scateniamo la fantasia componendo originali profumatori per l’ambiente da appendere utilizzando quindi cannella, anice stellato, eucalipto e rametti.

 

ingredienti-Ghirlande-profumate

Materiali:
sapone naturale, elementi di poutpourri botanico, legni secchi, carta abrasiva, cera a mordente, spago colorato, trapano a punta fine, seghetto.

 

 

Preparazione delle ghirlande profumate

carteggia-ramo pulisce-ramo
Scegliamo due o più legni di dimensioni adatti alla ghirlanda profumata che vogliamo realizzare; è meglio utilizzare legni “vissuti”, levigati dal mare o da un fiume o comunque ben secchi. Tagliamoli della lunghezza desiderata, puliamoli e carteggiamoli con pazienza.
Con uno straccetto imbevuto di cera a mordente lucidiamo i legni; in alternativa utilizziamo una vernice vetrificante per renderli lucidi e protetti. Foriamoli simmetricamente con il trapano a punta fine, nei punti dove abbiamo deciso di far passare lo spago.

taglia-sapone ghirlande-sapone
Prendiamo un pezzo di sapone naturale artigianale profumato, scegliendo il colore e l’aromatizzazione che preferiamo (eventualmente realizziamoli da noi) e tagliamolo a quadretti con un seghetto.
Con il trapano a punta fine pratichiamo un foro al centro di ogni quadretto di sapone; foriamo anche i vari elementi di poutpourri, selezionati in modo che colori e profumi armonizzino con quelli del sapone.

ghirlande profumate fai da te costruzione ghirlande profumate
Infiliamo i pezzi di sapone e gli elementi di poutpourri in uno spago di colore adatto, alternandoli con gusto e infine infiliamo l’estremità dello spago nel foro del legno. Alle estremità degli spaghi fissiamo con un nodo una piccola conchiglia o un elemento di poutpourrri, in modo che tutto rimanga ben fermo. Creiamo un cappio in alto per appendere le ghirlande profumate.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *