Costruire tavoliRiciclo creativo

Tavolino fai da te con legnetti di recupero | Guida illustrata

0
tavolino fai da te
tavolino fai da te
 

Per costruire il tavolino fai da te di legnetti di recupero, occorre preparare una “scatola-guida” che funga da impalcatura per il fissaggio dei listelli

La scatola-guida, per costruire il nostro tavolino fai da te di legnetti, viene rimossa una volta terminato l’assemblaggio e il tavolino viene completato con una lastra di plexiglas sul piano d’appoggio.

CON LO SCATOLONE GUIDA azioni del montaggio del tavolino

Per realizzare il tavolino fai da te di legnetti dobbiamo assemblare una “scatola-guida” che permette di posizionare e poi incollare tra loro i listelli d’abete avendo un piano d’appoggio su cui lavorare.

A questo scopo uniamo i pannelli di compensato formando un parallelepipedo (aperto nella parte inferiore), utilizzando nastro adesivo.
Carteggiamo i listelli di legno in modo da asportare eventuali sbavature e imperfezioni.4. Iniziamo a rivestire la scatola-guida partendo dal piano d’appoggio superiore, collocando i listelli di legno a nostro piacimento.

 FINITURE E PIANO DEL TAVOLINO di LEGNETTI

Lavorazione di finitura del tavolino e del piano di appoggiod el tavolino

1. Asportiamo eventuali eccedenze di colla vinilica formatesi tra i listelli utilizzando un piccolo inserto di legno ricavato dagli scarti di lavorazione e un panno umido con cui pulire la superficie adiacente all’incollaggio.
2. Dopo aver lasciato agire la colla per almeno 24 ore eliminiamo le eccedenze in modo da ottenere superfici piane. A questo scopo utilizziamo una sega a dorso rinforzato.
3. Possiamo ora asportare la scatola guida tagliando il nastro adesivo e togliendo i pannelli di multistrato. Agiamo con delicatezza, soprattutto in prossimità delle gambe, ove il primo strato di listelli era stato fissato con piccoli punti di termocolla.

Vedi anche

Commenti

Comments are closed.