IdraulicaIsolamento

Coibentare tubi con chiusura “a cerniera”

0
Coibentare tubi
 

Un sistema molto pratico e completo per mettere il “cappotto” alle tubazioni, anche quelle già installate, grazie ad una innovativa chiusura a cerniera.

Le condutture del riscaldamento e dell’acqua calda, specie se di metallo, sono soggette a enormi dispersioni di energia se non sono ben isolate. Il semplice montaggio di un rivestimento isolante è in grado di ridurre del 50% le perdite di calore.

Sistema Climasnap
Coibentare tubi con 
Climasnap è utile perché si beneficia delle eccellenti proprietà isolanti della schiuma di polietilene estruso a celle chiuse, morbido e prodotto senza far uso di CFC e HCFC. In più ha un’esclusivo sistema di chiusura ad incastro che ne permette il montaggio attorno a tubazioni già installate, senza doverlo tagliare longitudinalmente; è prodotto per nove dimensioni di tubo: 12, 15, 18, 22, 28, 35, 42, 48 e 60 mm, con uno spessore della parete di 15 mm, uguale per tutti i diametri. La conducibilità termica risulta essere molto bassa, solo 0,045 W/m°K. Gli incastri, una volta chiusi, diventano praticamente invisibili e non necessitano di adesivi per rimanere in posizione. Per i giunti di testa, nella linea di prodotti Climasnap, sono previsti l’adesivo liquido Climacoll e il nastro autoadesivo di vinile Climatape, che sigillano le aree prive di incastro. Per le zone poco accessibili e per le riparazioni è disponibile il nastro autoadesivo in schiuma Climaband. Maggiori informazioni sul sito Nmc-Italia

Coibentare tubi con sistema a cerniera

coibentare con sistema a cerniera

Per facilitare l’individuazione del calibro corretto e del quantitativo di isolante necessario, su un lato della brochure della linea di prodotti Climasnap è presente una dima di cartoncino con intagli semicircolari con cui si misura molto facilmente il diametro dei tubi; con un metro se ne calcola lo sviluppo complessivo e lo si annota sulla tabella riportata a fianco, sullo stesso cartoncino.

Come coibentare una tubazione curva

coibentazione tubo curvo

Un pratico sistema per rivestire anche i gomiti consiste nel misurare il raggio della curva (1); per raggi molto stretti, al di sotto di 2 cm, basta un unico intaglio di 90° (2); da 2 a 5 cm servono due intagli a 45° e oltre 5 cm, tre a 30° (3). Avvolgendo l’isolante attorno al tubo, gli incastri sono abbastanza tenaci da tenere chiusa la curva (4). Per una tenuta perfetta si incollano le giunte con il nastro di vinile Climatape (5).

Isolare un raccordo a T

isolamento raccordo a t

Si inizia forando l’isolante con un coltello a 90° rispetto alla linea degli incastri (1), quindi si pratica un taglio dal foro alla cerniera (2) e si calza il Climasnap sulla tubazione facendo scattare gli incastri (3). Dal tubo verticale si asportano due semicerchi di raggio corrispondente all’isolante (4) poi si richiude il pezzo sul tubo spingendolo a contatto con la parte orizzontale (5).

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Idraulica