Come installare un Trituratore wc

Un vaso senza cassetta dotato di trituratore, capace di ridurre ai minimi termini il contenuto e, dopo il risciacquo, pomparlo nella colonna di scarico situata più in alto o a distanza elevata.

SaniCompact 43 è un vaso speciale equipaggiato di trituratore, destinato all’evacuazione delle feci e della carta igienica. L’apparecchio è destinato a un uso domestico e consente di ricavare un bagno di servizio in locali inizialmente non destinati a questo utilizzo, come sgabuzzini, sottoscala e piccole stanze. Per garantirne il funzionamento bisogna “portare” nel vano un tubo di adduzione dell’acqua, necessario per effettuare il ciclo di risciacquo, disporre di una comune presa di alimentazione elettrica 230 V e predisporre un tubo di scarico di diametro molto ridotto (32 mm) che, a seconda delle necessità del caso, può percorrere un tragitto orizzontale, sino a 30 metri di distanza, oppure in salita, sino a 3 metri di altezza, per raggiungere una colonna di scarico remota.
SaniCompact 43 ha a bordo tutto ciò che serve per il suo funzionamento. Ovvero il trituratore, per sminuzzare, l’immissione dell’acqua nel vaso per effettuare il risciacquo e la pompa per l’evacuazione. Non c’è quindi bisogno di alcuna cassetta aggiuntiva. Tuttavia può ricevere lo scarico di un lavabo da disporre nello stesso locale.  Può quindi svolgere due diverse funzioni. Una è la regolare funzione di frantumazione/pompaggio che si aziona secondo le necessità premendo uno dei due pulsanti grigi sul WC; il pulsante grigio chiaro aziona il getto breve, quello grigio scuro aziona il getto prolungato. La seconda è quella di azionamento solo della pompa per l’evacuazione dell’acqua di un lavamani o lavandino che si aziona automaticamente. La durata del funzionamento della pompa dipende dal volume d’acqua utilizzata.

Schema di installazione di un trituratore wc

schema iimpianto trituratore

 

pulsante trituratore

Il cuore della macchina è montato dalla casa. Ciò che viene dato in più nella confezione sono le raccorderie, le fascette per fissare i tubi, il sistema di fissaggio a pavimento, nonché il cerchio e il coperchio del vaso. Frontalmente appare come un quasiasi WC, mentre dietro si nota il gruppo contenente trituratore e pompa, tutto perfettamente sigillato, i tubi di adduzione acqua, scarico e il cavo d’alimentazione con la spina Shucko. A fianco del coperchio, sul basamento di ceramica, c’è il grande pulsante di azionamento che in realtà è diviso in due parti per una maggiore e una minore azione di risciacquo.

 Predisporre il raccordo

raccordo per trituratore wc

  1.  Prima di mettere in posizione il vaso bisogna predisporne i raccordi per il collegamento con il tubo di scarico installato nel locale. Il raccordo a pipa si inserisce e si blocca nella direzione giusta stringendolo con uno dei collari a corredo.
  2. La cuffia di gomma serve per adattare il diametro del raccordo a pipa con quello del tubo di scarico (Ø 32 mm); si taglia via, incidendola con un cutter, la parte di diametro inferiore che in questo caso non serve.
  3. La cuffia va calzata sul raccordo e fissata con un collare ben posizionato nella sua sede sulla corona della cuffia stessa.
    Il serraggio di tutte le giunzioni sui tubi in uscita è fondamentale a causa dell’alta pressione impressa dalla pompa.

Fissare il water

fissaggio del water

  1. 1. Si colloca solo per un momento il vaso nella sua posizione definitiva, giusto per poterne marcare il contorno e la posizione dei fori sui lati, con una matita.
  2. Sulla base dei riferimenti a terra, si praticano i fori con il trapano per inserire due tasseli a espansione, poi si fissano le due staffe a L di plastica cui avvitare il sanitario.
  3. Prima di mettere definitivamente il vaso nella sua posizione è consigliato distribuire un cordone di silicone all’interno della linea tracciata a pavimento. In questo modo si evitano vibrazioni e rumori dati dal contatto fra due ceramiche.

Allacciamenti e copertura

allacciamento

  1. Il collegamento del tubo di presa dell’acqua è come quello di una comune lavastoviglie o lavatrice; la presenza di un rubinetto di intercettazione che consenta di interrompere localmente la mandata è indicato per eventuali manutenzioni.
  2. Per innestare il tubo di scarico sulla cuffia di raccordo in uscita dal vaso, è necessario allentare i collari di sostegno a parete del tubo stesso, tanto da concedere il gioco necessario.
  3. Anche il cerchio con coperchio è del tutto regolare; il suo sistema si attacco e fissaggio è compatibile con quelli dei più comuni water. Come si nota, il pulsante di azionamento del trituratore/pompa resta ben visivile e a portata di “dito” sulla parte in rilievo, lateralmente al coperchio.

La presa elettrica

inserimento presa elettrica

L’apparecchio va collocato in modo tale che la spina della presa di corrente sia accessibile. Il circuito d’alimentazione dell’apparecchio va collegato a terra (Classe I) e protetto da un disgiuntore differenziale ad alta sensibilità (30 mA) calibrato a 16 A. Il collegamento deve servire esclusivamente all’alimentazione dell’apparecchio.

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

176,128FansLike
8,261FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe