Pitturare casa

Decorazioni murarie | Attrezzatura utile

0
decorazioni murarie
 

Le decorazioni murarie possono valorizzare una parete con disegni geometrici e fantasie colorate, ma per realizzarle non possono mancare alcuni attrezzi base

Quando dobbiamo dipingere una stanza con decorazioni murarie abbiamo bisogno di diversi strumenti, le cui caratteristiche e dimensioni variano a seconda dell’estensione della superficie da tinteggiare.

Rulli e plafoniere garantiscono una stesura rapida e uniforme, ma servono strumenti di dimensioni più contenute per lavorare in prossimità dei battiscopa, dei telai, dei serramenti, negli angoli e vicino al soffitto. Queste zone vanno trattate per prime per poi lavorare più liberamente con gli attrezzi grandi.

Strumenti utili

Realizzare decorazioni per muri di casa comporta l’utilizzo di svariate attrezzature:

  • Pertica telescopica munita di innesto rapido a rulli e plafoniere   
  • Plafoniere di varie misure
  • Rulli e minirulli con manico intercambiabile
  • Pennelli a setole piatte o tonde per prodotti ad acqua e a solvente
  • Pennellini di varia forma per decorazioni o ritocchi
  • Tampone per effetti speciali
  • Kit per stucco veneziano 

Decorazioni murarie – Attrezzi classici

Pennelli

Si suddividono in pennellesse e plafoni: le pennellesse sono larghe fino a 10 cm. e hanno spessori fino a 3 cm., i plafoni arrivano a 15 cm. di larghezza e anche 7 cm. di spessore. 

pennello per tinteggiare

Rullo

È più facile da usare rispetto ai pennelli; se utilizzato con una prolunga permette di tinteggiare anche la parte alta delle pareti e il soffitto senza bisogno di ricorrere a scale o trabattelli. 

rullo per tinteggiare

Pennellino da ritocco

Esistono a punta, per ritocchi a mano libera delle decorazioni murarie, o a punta tonda per stencil e altre coloriture all’interno di zone delimitate. Il secondo tipo si utilizza tamponando la superficie.

pennellino per decorazioni murarie

Sistemi intelligenti

Secchio con griglia

La griglia si blocca al secchio con un sistema a clip; è sagomata con una parte concava per appoggiare il rullo durante le pause e con ganci per appendere gli attrezzi utili.  

Secchio con griglia

Secchiello a mano

La cinghia può essere agganciata di lato, come impugnatura, o sopra, per inserire il pennello nella feritoia centrale. Il bordo del secchiello ha due feritoie contrapposte per appoggiare i pennelli.

Secchiello a mano per decorazioni murarie

Bacinella ergonomica

La forma è studiata per poterla trasportare appoggiata sul braccio, afferrandola saldamente tramite l’impugnatura, per intingere e sgrondare il rullo senza doversi spostare o chinare.

Bacinella ergonomica

Rullo autoalimentato

Ecco un sistema per tinteggiare e realizzare una decorazione muraria: il rullo auto alimentato. È costituito da una pompa che si aggancia al bordo del secchio, pesca la pittura e, con un tubo di 5 metri, la convoglia al rullo solo quando si aziona il comando wireless posto sull’impugnatura del rullo o sulla prolunga.

Rullo autoalimentato per tinteggiare

Un primo vantaggio lo si ha dal fatto che la macchina non entra mai in contatto diretto con la pittura, che passa solo attraverso il tubo in modo continuo. L’applicatore con rullo, completo di prolunga, raggiunge i 120 centimetri di lunghezza, più che sufficienti a tinteggiare anche il soffitto senza mai fermarsi. 

Tramite una leva si dà o si toglie il consenso al funzionamento, ma l’avviamento si verifica solo con la pressione del comando a distanza. 

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *