Decorare le pareti

Stencil per pareti | Come decorare i muri di casa

0
stencil per pareti
 

La tecnica dello stencil per pareti consente di decorare e abbellire i muri di casa (e non solo) in modo semplice, economico e originale

Per realizzare la tecnica dello stencil per pareti basta scegliere il motivo adeguato e trasferirlo sulla superficie che si intende decorare.

La ripetitività (quindi la possibilità di sfruttare un disegno numerose volte) ci permette di raggiungere, con una semplice tinteggiatura, risultati simili a quelli ottenuti con costose tappezzerie, e dà particolare risalto ad ambienti che si vogliono luminosi, allegri e caldi.

stencil per pareti

Dipingere casa con stencil per muro prevede l’utilizzo di particolari maschere di materiale sintetico, cartoncino o carta oleata che si trovano in commercio.

La zona da decorare con stencil da parete dev’essere adeguatamente preparata: pulita, asciutta e priva di polvere.

Stencil per pareti – Occorrente

  • Maschere per stencil (già pronte o che possiamo ricavare intagliando fogli di acetato)
  • Pennello a punta tronca specifico per stencil
  • Nastro per mascheratura
  • Pittura per stencil
stencil per muro

Stencil fai da te o con nastro di mascheratura

Tempo richiesto: 15 minuti.

Possiamo creare gli stencil per pareti in autonomia, con dei semplici cartoncini, oppure acquistarli già pronti per essere utilizzati. In alternativa, per forme molto squadrate, possiamo usare anche del nastro per mascherare le aree da non colorare.

  1. Creare la sagoma

    Prima di tutto ci occorre una sagoma per il nostro stencil per pareti. Tracciamo un cerchio su un cartoncino, facciamo un buco al suo centro con le lame delle forbici e ritagliamolo con precisione. Possiamo tracciare più cerchi, ben distanziati, sullo stesso foglio.

  2. Applicare la vernice impermeabilizzante

    Per utilizzare la maschera più volte senza che si deformi o si strappi e per poterla ripulire con facilità tra un’applicazione e l’altra, applichiamo un velo di vernice impermeabilizzante sui due lati.

  3. Colorare l’interno dello stencil per muro

    Fissiamo lo stencil per pareti con nastro di carta e coloriamo l’interno, tirando il colore dall’esterno verso l’interno, per non sbavare al di sotto della maschera. Ripetiamo l’operazione in altre zone del muro.

  4. Usare, in alternativa, il nastro per mascheratura

    Utilizzando il nastro per mascheratura, in alternativa alle maschere stencil per parete, possiamo creare varie tipologie di decorazioni come, per esempio, una grande scritta colorata. L’operazione è semplice e prevede l’applicazione del nastro a parete, in modo da definire la scritta (o altra tipologia di decoro).

  5. Colorare gli spazi creati

    Con smalto all’acqua procediamo a riempire gli spazi delimitati con il nastro.

  6. Rimuovere la mascheratura

    Ad asciugatura avvenuta, rimuoviamo la mascheratura per vedere l’effetto del lavoro di decorazione.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *