Fai da te costruzioni
Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Esterni / Panca relax coperta
panca

Panca relax coperta

 

Una comoda panca costruita con il legname avanzato dal rifacimento del tetto dell’abitazione e una coppia di mensole collegate ai fianchi rendono i momenti di relax ancora più piacevoli

Giovanni Rivano ha costruito una panca per ritagliarsi un piccolo spazio con ripiani su cui poter posare pipe, tabacco, posacenere, all’occorrenza anche la tazzina del caffè o un bicchiere.

Per costruire questo modello di panchina occorrono circa 15 metri di travetti 80×80 mm e 9 metri di perline maschiate; per la copertura serve un pannello di compensato da 10 mm, dimensioni 1320×1540 mm, da irrobustire con una cornice perimetrale a cui fissare le tavole laterali che permettono il collegamento ai montanti. Le mensole laterali applicate ai braccioli misurano 200×500 mm.

 

tagliare-travi

Dai travetti, lunghi in origine 4 metri, si tagliano con il seghetto alternativo i pezzi con misure un poco abbondanti rispetto al progetto.

 

tagliare-pezzi

Ora che hanno dimensioni più consone, si possono tagliare con precisione sulla sega a nastro; la guida angolare permette di realizzare anche i tagli inclinati alle estremità, ove necessario.

 

piallare

Ogni pezzo va piallato e levigato prima di procedere con il montaggio.

 

incollare

Per assemblare le strutture portanti si utilizzano colla vinilica e viti lunghe 200 mm, inserite dopo aver preforato il legno.

 

fianchi-panca

 

Ecco pronti i due fianchi: il montante posteriore è alto 1500 mm e ha l’estremità superiore bisellata per assecondare la pendenza della copertura, l’altezza a filo superiore del bracciolo è 730 mm, la luce interna ai montanti è 400 mm.

 

finitura

I due fianchi vengono uniti con travetti lunghi 1200 mm che fanno anche da supporto per la seduta, rinforzata da sotto da 4 listelli con interasse regolare. Il supporto per le tavole che compongono lo schienale è fornito da 2 travetti fissati inclinati ai montanti. A parte si prepara la copertura, che va poi collegata esternamente ai montanti tramite due tavole laterali a sbalzo inferiore, rinforzando il tutto con due saette. Come finitura si applicano tre mani di impregnante color verde basilico che ben si intona ai colori del giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *