Rilevatore di fughe di calore

Un comodo strumento per scoprire fessure da cui entrano od escono spifferi che influenzano il rendimento del riscaldamento o del condizionatore

Una casa gradevolmente riscaldata d’inverno e rinfrescata d’estate è il desiderio di tutti ed è per questo che si provvede all’isolamento di porte e finestre con tutti i sistemi reperibili in commercio. Non è difficile che, dai luoghi più impensati, entrino in casa spifferi, gelidi d’inverno e roventi d’estate, che obblighino la caldaia o il condizionatore ad un superlavoro ovviamente costoso.

rilevatore-esempio

Non sempre, pur rendendosi conto che lo spiffero c’è, si riesce ad individuarne l’ingresso ed è per questo che la Black & Decker ha inventato il rilevatore termico BTD TLD 100, un comodo strumento azionato da pile a 9 V che permette di individuare con luci colorate le zone critiche (ingressi di spifferi e ponti termici), anche se non facilmente raggiungibili o insospettabili.

TRE SEGNALI COLORATI

rilevatore-raggio

Il rilevatore viene tarato sulla temperatura media del locale puntandolo contro un mobile o una parete interna (non riflettenti) e stabilendo poi l’ambito, in più e in meno, di rilevazione della temperatura. Passando poi il raggio del rilevatore sui punti da cui si pensa entrino gli spifferi si vedrà una macchia luminosa rotonda, verde se la temperatura rilevata entra nell’ambito predisposto, blu se è inferiore (spiffero freddo), rossa se è superiore (spiffero caldo). Il raggio è conico per cui l’area rilevata che ha un diametro di 25 mm a 152 mm di distanza dello strumento dal punto esaminato arriva al diametro di 102 mm allontanandolo fino a 610 mm.

UN RIMEDIO PER OGNI PROBLEMA

attacco-aspiratore

Dall’attacco dell’aspiratore centralizzato filtra aria fredda, occorre cambiarne la guarnizione.

 

telaio-finestra

Il telaio della finestra va sigillato perché lascia passare l’aria esterna, calda in estate.

 

parquet

Il parquet sopraelevato non è a tenuta perfetta lungo la parete. Per fermare l’aria fredda basta uno zoccolino.

 

spiffero-porta

Sotto la porta, inevitabilmente, filtra l’aria fredda esterna. Qui si rimedia con il classico salsicciotto imbottito.

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

175,989FansLike
8,255FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe