trapano elettrico
Home / Fai da te / Attrezzi fai da te / Trapano elettrico Einhell TE-ID 750 E | Recensione completa

Trapano elettrico Einhell TE-ID 750 E | Recensione completa

 

Meglio di tanti altri riesce a fare sintesi delle più frequenti necessità nell’ambito della foratura e dell’avvitatura, offrendo potenza, manovrabilità, sicurezza, oltre a un ottimo sistema di aspirazione polveri

Forare e avvitare sono le operazioni più frequenti fra quelle che capita di fare in casa, in garage, in laboratorio e in giardino, per installazioni, riparazioni e costruzioni varie. Per eseguirle è necessario il trapano, di cui esistono svariati tipi che si differenziano per potenzialità.

Premesso che un solo trapano non può far fronte a tutte le esigenze (in alcuni casi è necessario avere un avvitatore piccolo e leggero, altre volte è necessario un pesante demolitore), dobbiamo dire che il trapano elettrico Einhell TE-ID 750 E, che mostriamo in queste pagine, rappresenta un ottimo compromesso e risulta un vero campione di versatilità.

Rapporto peso e potenza ottimali del trapano elettrico Einhell

Per prima cosa ha un ottimo rapporto fra dimensioni, peso (2,2 kg) e potenza (750 W), risultando maneggevole, per merito anche della forma dell’impugnatura principale, con rilievi e inserti in gomma che facilitano la presa, e della corposa impugnatura addizionale, tutta in gomma e posizionabile a piacere.

Il trapano elettrico è fornito con un adattatore di aspirazione polveri innovativo che consente di eseguire i lavori di perforazione praticamente senza dispersione di detriti; una volta montato e collegato a un aspiratore, si appoggia alla parete e si fora liberamente. Un preselettore permette di adattare il regime di rotazione a qualsiasi materiale; la velocità è regolabile da 0 a 3000 giri/min.

La capacità massima di foratura è di 14 mm nel cemento, 12 mm nell’acciaio, 30 mm nel legno. Il trapano TE-ID 750 E ha un prezzo consigliato al pubblico di euro 59,95.

Contenuti in una pratica valigetta di plastica rigida: il trapano, il sistema di aspirazione a soffietto, il raccordo per il tubo di aspirazione e l’asta per l’arresto di profondità.
Il mandrino porta punte sino a un diametro di 13 mm ed è a cremagliera con azionamento rapido, premendo il pulsante che blocca la rotazione sul corpo motore.
In posizione più arretrata, campeggia il grosso cursore che permette di scegliere la funzione di foratura con o senza percussione e stop.
Dimensioni e posizione ne agevolano l’azionamento anche indossando i guanti.
Sul pulsante di azionamento c’è la rotella di regolazione della velocità massima.

Impugnatura a tripla funzione

Oltre a svolgere il non secondario ruolo di presa addizionale, che permette di dominare senza fatica il trapano anche nelle operazioni più impegnative, l’impugnatura è sfruttata per contenere un set di punte fra quelle che si usano più frequentemente. Il tappo di chiusura ha un alloggiamento in cui si incastrano 6 punte medio-piccole.
Il manico è anche veicolo del flusso di aspirazione delle polveri: in tal caso va rimosso il tappo e al suo posto si mette il raccordo per il tubo flessibile dell’aspiratore.
Nell’impugnatura, ma sopra alla presa della mano, vi è un altro tappo che va rimosso.
Nel foro che resta si innesta, con scatto a baionetta, il sistema a soffietto di aspirazione polveri.
Con il sistema di aspirazione in sede, si monta la punta necessaria per il foro; il piede del sistema d’aspirazione ha un’apertura con guarnizione in corrispondenza del passaggio della punta.
Si applica e si regola l’asta che limita la profondità di foratura.
Si innesta il tubo di aspirazione nel raccordo dell’impugnatura addizionale e si è pronti per forare il muro. Ideale è l’uso di un aspiratore con attacco elettroutensili.
Trapano elettrico Einhell TE-ID 750 E | Recensione completa ultima modifica: 2018-07-12T15:26:30+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *