Auto, moto e bici

Come montare le barre portatutto e il portabici sull’auto

0
come montare barre portatutto
 

Le barre portatutto, per auto con mancorrenti montati sul tettuccio, sono adatte per sostenere materiali e oggetti diversi e anche per ricevere vari tipi di accessori come portabici, portakajak ecc. Le barre sono, solitamente, realizzate in alluminio anodizzato, si montano con facilità e sono dotate di serratura. Il loro carico massimo in genere non è molto elevato e raramente supera gli 80 kg.

Il portabici, utilizzabile in combinazione con le barre, è realizzato in profilato di alluminio o in acciaio. Consente di montare agevolmente la bicicletta e bloccarla in verticale con due supporti a braccio ruotabile. Il carico massimo è di circa 20 kg.

Quando la bicicletta non serve più possiamo appenderla sui ganci portabici.

Cosa serve per montare barre portatutto?

  • Cacciavite
  • Chiave a brugola
  • Kit Barre portatutto

Tempo richiesto: 1 ora.

  1. Appoggiare le barre ai monocorrenti

    Per montare le barre portatutto fornite come accessorio di una specifica auto, non è necessario procedere ad alcuna regolazione degli attacchi: basta appoggiare le barre ai mancorrenti.

  2. Individuiamo gli incastri

    Sui mancorrenti, sia anteriormente che posteriormente, sono presenti due coppie di incastri in cui inseriamo i perni presenti all’interno degli appoggi delle barre portatutto.

  3. Bloccaggio delle barre

    Effettuato l’incastro agiamo sulla vite di serraggio posta sull’esterno, sotto la copertura mobile in materiale plastico. Serrando si stringono i morsetti che fanno penetrare i perni nelle sedi.

  4. Attenzione al carico massimo

    Le barre risultano bloccate in posizioni fisse e predeterminate sui mancorrenti in modo da offrire il miglior appoggio e bilanciamento del carico. Non bisogna superare il carico massimo indicato.

  5. Installazione del portabici

    Il portabici si monta sulle barre portatutto della vettura. È dotato di una piastra che va collocata sulla barra portatutto anteriore. Su tale piastra monteremo i supporti laterali.

  6. Colleghiamo il portabici alle barre

    Per collegare il portabici alle barre inseriamo due morsetti a U dalla parte inferiore in modo che i due gambi filettati entrino nella piastra da due parti opposte della barra. Poi avvitiamo i dadi.

  7. Stringiamo il morsetto posteriormente

    Posteriormente non c’è la piastra per cui il fissaggio dell’asta si effettua con un morsetto a U inserito dall’alto e serrato dal basso con due dadi a manopola. Non stringiamo eccessivamente.

  8. Avvitiamo i supporti per la bici

    A montaggio concluso avvitiamo sulla piastra anteriore i due supporti per la bici. Inseriamo questa nella gola dell’asta e la affranchiamo ai supporti che la mantengono in verticale.

Utile da sapere

Il carico non può sporgere longitudinalmente dalla parte anteriore del veicolo. Può sporgere dalla parte posteriore, se costituito da cose indivisibili, fino ai 3/10 della lunghezza del veicolo stesso, purché nei limiti stabiliti dall’art. 61 del Nuovo Codice della Strada.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *